La carta e il territorio by Michel Houellebecq
La carta e il territorio by Michel Houellebecq

La carta e il territorio

by Michel Houellebecq

Translated by Fabrizio Ascari
(*)(*)(*)(*)( )(942)
208Reviews12Quotations0Notes
Description
Se Jed Martin, il protagonista di questo romanzo, vi dovesse raccontare la sua storia, probabilmente vi parlerebbe della rottura della caldaia avvenuta un certo 15 dicembre. Oppure di suo padre, architetto noto e stimato, con cui era solito trascorrere solo la vigilia di Natale. Ricorderebbe certamente Olga, una russa carina incontrata all’inizio della sua carriera, durante una mostra delle sue fotografie delle carte stradali della Michelin. Tutto questo avveniva prima che arrivasse il successo mondiale con la serie delle opere dedicate ai “mestieri”, ritratti di personalità di diversi ambienti (fra cui lo stesso Houellebecq), colte nell’esercizio della loro professione. Dovrebbe dire anche come ha aiutato il commissario Jacelin a chiarire un’atroce storia criminale che ha sconvolto la polizia. Sul finire della sua vita, Jed Martin arriverà a una certa serenità ed emetterà solo dei mormorii. L’arte, il denaro, l’amore, il rapporto col padre, la morte, il lavoro sono solo alcuni dei temi di questo “romanzo totale”, in cui Michel Houellebecq, con la consueta implacabilità, ritrae la condizione umana.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Sep 1, 2011

Format

Paperback

Number of Pages

415

ISBN

8845268365

ISBN-13

9788845268366