La città di vapore
by Carlos Ruiz Zafón
(*)(*)(*)(*)( )(93)
L'ultima opera dell'autore de L'ombra del vento, l'omaggio letterario con cui Carlos Ruiz Zafón ha voluto congedarsi per sempre dai suoi lettori.

«Posso evocare i volti dei bambini del quartiere della Ribera con cui a volte giocavo o facevo a botte per strada, ma non ce n'è nessuno che desideri riscattare dal paese dell'indifferenza. Nessuno tranne quello di Blanca.» Si apre così la raccolta di racconti che lo scrittore dell'indimenticabile saga del Cimitero dei libri dimenticati ha voluto la-sciare ai suoi lettori. Un ragazzino decide di diventare scrittore quando scopre che i suoi racconti richiamano l'attenzione della ricca bambina che gli ha rubato il cuore. Un architetto fugge da Costantinopoli con gli schizzi di un progetto per una biblioteca inespugnabile. Un uomo misterioso vuole convincere Cervantes a scrivere il libro che non è mai esistito. E Gaudí, navigando verso un misterioso appuntamento a New York, si diletta con luce e vapore, la materia di cui dovrebbero essere fatte le città. La città di vapore è una vera e propria estensione dell'universo narrativo della saga di Zafón amata in tutto il mondo: pagine che raccontano la costruzione della mitica biblioteca, che svelano aspetti sconosciuti di alcuni dei suoi celebri personaggi e che rievocano da vicino i paesaggi e le atmosfere così care ai lettori. Scrittori maledetti, architetti visionari, edifici fantasmagorici e una Barcellona avvolta nel mistero popolano queste pagine con una plasticità descrittiva irresistibile e la consueta maestria nei dialoghi. Per la prima volta pubblicati in Italia, i racconti della Città di vapore ci conducono in un luogo in cui, come per magia, riascoltiamo per l'ultima volta la voce inconfondibile dello scrittore che ci ha fatto sognare come nessun altro.

All Reviews

16
Mauro Torquati57Mauro Torquati57 wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
"Non innamorarti mai di qualcosa che non ha prezzo."



"L'amore è l'unica pietra che inciampa sempre nello stesso uomo."
ValeriaValeria wrote a review
01
Antonella IulianoAntonella Iuliano wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
DreamDream wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
Lilium 🌺Lilium 🌺 wrote a review
1656
(*)(*)(*)(*)( )
Un saluto non un addio...
Undici racconti, undici pezzi che incastrati tra loro, come in un puzzle, tratteggiano la città di vapore: Barcellona.
Racconti brevi o brevissimi che ti portano in quel labirinto di strade, in vicoli stretti e bui illuminati da deboli raggi, fra palazzi storici in edifici in rovina costruiti a ridosso l'uno sull'altro e quasi sempre avvolti da una nube di vapore. Carlos R. Zafón descrive Barcellona come una città enigmatica, magica. “La città di vapore” è un ultimo dono, un ultimo saluto che l'autore ha lasciato ai suoi lettori. Carlos R.Z. è l'uomo dell'Ombra del vento e della biblioteca dei libri scomparsi, della trilogia della nebbia. I suoi romanzi molto particolari ti portano in luoghi tetri e sfiorano spesso quella linea che separa il reale dall'irreale e che a volte la oltrepassano, ma in ogni suo libro traspare l'amore pe la città avvolta in un velo di nebbia, per Barcellona.
La sua morte annunciata in una manciata di secondi il 19 giugno del 2020 mi ha rattristata moltissimo, nemmeno un breve elenco dei suoi romanzi di maggior successo, un breve percorso della sua vita da scrittore. Un autore muore ma le sue parole incise sulla carta restano e per sempre. Le parole sono fonte di riflessione, di emozioni, ti accompagnano in luoghi, in tempi passati e futuri sono un'arma potentissima. Un saluto, non un addio, ti ritroverò fra le righe dei tuoi romanzi, nelle stradine lastricate, in plaza del Peso de la Paja,in Rambla de Catalunya, nella chiesa di Santa Maria del Mar, in una villa in rovina del Tibidabo, fra le statue malinconiche del Cimitero del Poblenou, in un qualsiasi luogo da te menzionato nei tuoi romanzi.

Douglas SpauldingDouglas Spaulding wrote a review
12
(*)(*)(*)(*)(*)