La destituzione filosofica dell'arte by Arthur C. Danto
La destituzione filosofica dell'arte by Arthur C. Danto

La destituzione filosofica dell'arte

by Arthur C. Danto

Translated by C. Barbero, Curated by T. Andina
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Pubblicato nel 1986, "La destituzione filosofica dell'arte" costituisce uno dei maggiori contributi della cultura angloamericana all'estetica del secondo Novecento. In quest'opera, Danto elabora una della storia dell'arte di matrice hegeliana, il cui motore di sviluppo viene identificato nell'aspirazione dell'arte stessa a trovare la propria essenza. Tappa decisiva dell'itinerario criticofilosofico dell'autore, questo libro affronta, intorno al nucleo teorico della "fine dell'arte", anche altri problemi cruciali dell'estetica contemporanea, quali l'apprezzamento e l'interpretazione delle opere d'arte, il rapporto della filosofia con la letteratura e dell'arte con il testo, fino a intrecciare l'arte e la sua storia con la teoria darwiniana dell'evoluzione.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Jul 23, 2020

Format

Paperback

Number of Pages

224

ISBN

8877261242

ISBN-13

9788877261243