La fidanzata
by Michelle Franches
(*)(*)(*)(*)( )(95)
Lei ama tuo figlio. Lei vuole la tua vita
Laura sa di essere una madre iperprotettiva e – in fondo – gelosa di suo figlio Daniel, un brillante neolaureato dal futuro luminoso. Così, quando Daniel le presenta la sua nuova fidanzata, Cherry, lei si impone di essere gentile e addirittura invita la ragazza per qualche giorno di vacanza nella villa di famiglia a Saint Tropez. Ma tutti i suoi buoni propositi vanno in frantumi quando scopre che Cherry si fa riempire di regali e, soprattutto, ha mentito a Daniel riguardo al suo passato e al suo lavoro. E poi c’è sempre quella sgradevolissima sensazione che Cherry nasconda un lato oscuro e che stia tramando per metterla in cattiva luce col figlio. No, Laura non può rimanere a guardare mentre una spregiudicata arrampicatrice sociale cerca di rubarle Daniel. Deve agire. Ma sta per commettere un errore imperdonabile…
Cherry odia la sua vita. E adesso, finalmente, ha la possibilità di riscattare tutte le umiliazioni subite in passato grazie all’amore di Daniel. Un ragazzo ricco, bello, generoso. Peccato che tra lei e la felicità ci sia ancora un ultimo ostacolo: l’invadente, onnipresente Laura. Cherry è convinta che, dietro un’apparenza di sorrisi e buone maniere, Laura la disprezzi e sia disposta a tutto pur di tenerla lontana da Daniel. E allora l’unica soluzione è screditarla, farla apparire come una madre paranoica e pericolosa agli occhi del suo stesso figlio. Sì, sarà proprio Daniel l’alleato più prezioso per rendere l’esistenza di Laura un inferno. E per conquistarsi così la vita da favola che lei ha sempre sognato…

All Reviews

24
GimatteoGimatteo wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Hana HanabiHana Hanabi wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Laura ha dedicato gran parte della sua vita al suo unico figlio, Daniel. Forse a volte è stata fin troppo presente e protettiva, ma non hai mai superato del tutto la perdita della prima figlia, morta a soli sette giorni. Per anni non ha fatto altro che chiedersi se avrebbe potuto fare qualcosa per salvarle la vita, come portarla prima in ospedale, non appena resasi conto che qualcosa non era come al solito; con Daniel non vuole fare lo stesso errore, ed è disposta a tutto per difenderlo da ogni eventuale minaccia.
Cherry è una ventiquattrenne bella, intelligente e, soprattutto, ambiziosa, in grado di ottenere sempre quello che desidera, o quasi: con Nicolas non l'ha spuntata. In quel ragazzo di buona famiglia aveva visto la possibilità di sfuggire alla povertà di un degradato paesino di provincia, ad una casa che non ha mai amato e a quella madre che non fa altro che metterla in imbarazzo, ma lui le ha preferito una moglie più adatta al uso status sociale. Cherry, però, non si arrende, vuole di più; non si ridurrà ad essere una semplice impiegata in un supermercato, così come sua madre, sciatta e priva di eleganza. E Daniel è proprio l'occasione da non farsi sfuggire...

Michelle Frances ha alle spalle di anni esperienza nel mondo televisivo, e il suo romanzo d'esordio La fidanzata ha proprio il sapore e il ritmo di una miniserie televisiva.
Tutto si gioca sulle spalle della rivalità tra due donne, ma al di là dei cliché, c'è ben più in gioco della normale acrimonia tra suocera e aspirante nuora, se una delle due è una sociopatica che non si ferma di fronte a nulla pur di raggiungere il proprio obiettivo. Cherry, però, sottovaluta quello a cui può arrivare una madre per il bene del proprio figlio, anche rischiando di inimicarselo e andando contro quelli che da sempre sono stati i suoi principi...

Una lettura disimpegnata che pur partendo da un luogo comune sa comunque intrattenere, portando a tifare per l'una o l'altra parte (almeno all'inizio).
Detto questo, non resta che aspettare un eventuale adattamento televisivo!
MaristellaMaristella wrote a review
06
(*)(*)(*)(*)( )
LA FIDANZATA
“Lei ama tuo figlio.
Lei vuole la tua vita”

Libro d’esordio di Michelle Frances, redattrice e produttrice televisiva, “La fidanzata”, edito in Italia nel 2017 da Nord, è un thriller psicologico dal ritmo incalzante e dai risvolti coinvolgenti che si legge tutto d’un fiato anche per l’ottima costruzione della storia e la eccellente rappresentazione dei personaggi implicati nella vicenda.
Tre gli attori principali: Daniel, giovane, bello, ricco, laureato in medicina e tirocinante in Cardiologia; Laure, sua madre, che ha fatto del figlio la sua ragione principale di vita dopo una figlia morta in culla e un marito che la tradisce ormai da anni e con il quale non ha quasi più nessun rapporto, anche se ben realizzata nel suo lavoro di produttrice televisiva; Cherry, la fidanzata, furba e bella, che cerca un riscatto dalla sua povertà, che rinnega la sua identità, che vuole “arrivare” alla ricchezza e ad una vita agiata che non si è potuta mai permettere, una vita fatta di case bellissime, vacanze esclusive, vestiti firmati, gioielli.
Daniel se ne innamora perdutamente fino a presentarla ai genitori. Laurie, per amore del figlio, all’inizio è ben disposta verso la nuova arrivata, tanto da invitarla a casa per una vacanza nella loro villa di Saint Tropez e Cherry sembra esserlo altrettanto.
Ma Laurie fa un’amara scoperta e da allora sarà un susseguirsi di colpi sempre più bassi e sfrenati tra le due donne, finchè una di loro commetterà un terribile errore e dirà una bugia che provocherà nell’altra una serie di atroci vendette fino ad un tragico epilogo finale.
La trama non è originalissima, il finale interessante anche se presumibile, ma la scrittura scorre fluida e nonostante entrambe le protagoniste mettano a nudo i loro pensieri senza nulla nascondere a chi legge, è impossibile staccarsi dal racconto per la curiosità di vedere come andrà a finire questo uragano che ruota implacabile intorno al povero Daniel e anche intorno al lettore stesso, travolto dai sentimenti di possesso e di inquietante violenza che si appropriano delle due donne, fino a non sapere mai con certezza chi è la vittima e chi è il carnefice. Un promettente esordio che non conosce noia grazie ad un ribaltamento continuo delle situazioni, sostenute da una scrittura equilibrata e funzionale, ricca di dialoghi per nulla scontati.

LoryLory wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )