La figlia di Burger by Nadine Gordimer
La figlia di Burger by Nadine Gordimer

La figlia di Burger

by Nadine Gordimer

Translated by Ettore Capriolo, Revised by Annamaria Cavatti
(*)(*)(*)(*)( )(72)
7Reviews11Quotations2Notes
Description
Ambientata nel clima di feroce lotta politica del Sudafrica degli anni settanta, la storia, ispirata alla vicenda di un famoso avvocato afrikaner costretto alla clandestinità per il suo impegno contro l’apartheid, segue la lenta maturazione politica ed esistenziale di una donna, Rosa Burger. La morte del padre Lionel – da sempre in lotta per la libertà dei neri – la trasforma definitivamente nella “figlia di Burger”. Attraverso la presa di coscienza di questa nuova identità, Rosa sarà costretta non solo a fare i conti con la sua vita privata, ma anche a cambiare il rapporto con il suo paese.
Messo al bando poco dopo la pubblicazione e riabilitato in seguito alla vittoria di un prestigioso premio letterario sudafricano, La figlia di Burger resta giustamente uno dei più famosi libri della grande scrittrice sudafricana.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Is willing to exchange it

About this Edition

Language

Publication Date

Mar 11, 2019

Format

Paperback

Number of Pages

368

ISBN

8807891913

ISBN-13

9788807891915