La porta sbagliata by Fabrizio Valenza
La porta sbagliata by Fabrizio Valenza

La porta sbagliata

by Fabrizio Valenza
(*)(*)(*)(*)(*)(8)
4Reviews0Quotations0Notes
Description
Quando Enrico Bertazzi, guardiano notturno, riceve la richiesta dell’amico Gianfranco di tenergli la ricca villa alle porte di Verulengo, in qualità di favore personale, non immagina certo cosa troverà una volta superata la soglia. Innanzitutto, c’è quella porta d’ingresso, che non lo convince affatto. Una porta elegante, in quello stile fiorentino laccato di bianco, ma con due finestrelle che le danno un aspetto allucinato, che lui subito definisce “catatonico”.
Secondo: il cucciolone Black, un enorme e spaventoso cane leonberger, di cui prima l’amico non gli aveva mai fatto cenno, spunta ad allietargli il soggiorno con la sua presenza inquietante. La villa di Gianfranco è grande, lussuosa e ha tutti i comfort di un nababbo, no? E allora dove sta il problema? Una settimana passerà in fretta.
Ma fin dalla prima notte Black inizia a guaire spaventato, e dentro la casa Enrico non è capace di allontanare la sensazione tremendamente sinistra e negativa che gli suscita la cantina. Ed è proprio laggiù che Enrico deve recarsi per prendere il cibo di Black. Poco alla volta, come una lenta discesa all’inferno, la casa inizia a mutare, e con lei il paese in cui si trova.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Jan 1, 2012

Format

Paperback

Number of Pages

140

ISBN

8897587453

ISBN-13

9788897587453