La scuola che resiste
by Alex Corlazzoli
(*)(*)(*)(*)( )(14)
Diritti, doveri, libertà, giustizia sono valori da sperimentare sul campo e difendere ogni giorno. Nella scuola di Corlazzoli la vita non è fuori, ma dentro l'aula, e i bambini non devono adeguarsi ai programmi, ma provare loro stessi i modi giusti di apprendere. Vedere, leggere, ascoltare, sperimentare:

Jakobvongunten's Review

JakobvonguntenJakobvongunten wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
A Pianengo, a pochi chilometri da Crema, all'inizio del 2012 i bambini della scuola primaria hanno messo in vendita i loro libri e i loro giocatolli per acquistare nuovi computer per la loro scuola. La scuola italiana è «ridotta a essere come la Caritas». Triste la fotografia che emerge della nostra scuola. Ma l'Autore, maestro precario, coltiva ancora speranze e passioni. In quanto maestro precario, la sua vita è simile a quella dei «giostrai»: arriva, si stabilisce in un posto, fa i suoi numeri e poi, a giugno, va via. La scuola resiste, come dice il titolo. Ma è straordinario come, nelle condizioni generali in cui versa, in assenza di un progetto o anche solo un interesse politico, riesca ancora a funzionare.