La vita non vissuta
by Nicola Gardini
(*)(*)(*)(*)( )(25)
Agli occhi degli altri, e forse anche ai propri, Valerio ha l’aria di un quarantenne di successo: è uno stimato professore di latino, ha una casa, un’esistenza comoda, una moglie e una bambina affettuose. Eppure in un istante tutto questo perde senso; basta l’incontro con Paolo, giovane pittore di talento

All Reviews

2
aerdnaaerdna wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Scoperto per caso, letto inizialmente con notevole coinvolgimento e grande velocità, alla fine mi ha lasciato (appena) un po' deluso. È un libro che in un contesto diverso dall'Italia oggi potrebbe sembrare bizzarro: la sieropositività è altrove (e qui intendo ovviamente l'Occidente più ricco, del quale in teoria l'Italia dovrebbe far parte) sempre meno legata ad un insuperabile stigma e a visioni di morte ma ha assunto progressivamente il carattere di un disturbo cronico e curabile, anche se non guaribile, ormai quasi (sottolineando il quasi) paragonabile a malattie meno spettacolari e "letterarie" come, chessò, il diabete. Ma l'Italia, e lo dimostra la sua sconvolgente arretratezza in fatto di riconoscimento dei diritti e di lotta alle discriminazioni, è un paese strano, in cui i comportamenti dei personaggi di questo libro finiscono per avere una giustificazione in un retaggio culturale che appare invincibilmente opprimente. Ed è questa schizofrenia di fondo, in un libro che racconta di persone colte e cosmopolite di oggi che agiscono sulla base di una visione del mondo arcaica e provincialissima che finisce per prevalere su tutto, a lasciare alla fine un po' sconcertati, e a limitare il coinvolgimento del lettore, quanto meno di questo lettore, di fronte a tanta e tale cupio dissolvi. Nota in margine: ripensando ora anche a nomi come Siti e Mancassola, mi sembra che stia emergendo un profilo di scrittore italiano contemporaneo nel quale si alternano e si fondono attività accademica, omosessualità ed esperienze più o meno lunghe all'estero. Da approfondire.
Behemoth94Behemoth94 wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )