La voce come medium. Storia culturale del ventriloquio by Steven Connor
La voce come medium. Storia culturale del ventriloquio by Steven Connor

La voce come medium. Storia culturale del ventriloquio

by Steven Connor

Contributions by Marco Belpoliti, Davide Borrelli, Alberto Abruzzese, Piersandra Di Matteo
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Nuova edizione aggiornata con interventi di Marco Belpoliti, Alberto Abruzzese, Davide Borrelli, Piersandra Di Matteo, e un saggio inedito dell'autore. Steven Connor ripercorre nella cultura occidentale le tracce della voce inquietante che proviene da un indefinito altrove: dall'oracolo di Delfi all'episodio biblico della Maga di Endor, dai fenomeni del misticismo a quelli della possessione demoniaca e dei relativi esorcismi, dalle prime e rudimentali macchine parlanti alle invenzioni moderne. Il filo rosso che tiene insieme questi fenomeni cosi complessi e stratificati nei millenni è quello del ventriloquio. Associato nel tempo a facoltà divinatorie e profetiche, o all'intrusione di un dio (o di un demone) all'interno del corpo, il ventriloquio nell'età contemporanea lo ritroviamo nel funzionamento dei mezzi di comunicazione che sfruttano il principio della voce dissociata.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

May 19, 2021

Format

Paperback

Number of Pages

504

ISBN

883223131X

ISBN-13

9788832231311