La volpe che amava i libri
by Nicola Pesce
(*)(*)(*)(*)( )(4)

All Reviews

2
MeLoLeggo.itMeLoLeggo.it wrote a review
00
La volpe che amava i libri, di Nicola Pesce
meloleggo.it/volpe-che-amava-libri-nicola-pesce_1311

«I giovani già allora non conoscevano più la meraviglia. Ormai, per scoprirla, bisogna prima invecchiare molto, e avere molte delusioni, e non meno di due o tre grossi rimpianti.»

Come ne Il fiato di Edith, si nota una brutale dolcezza nel suo modo di raccontare una storia. Che sia un romanzo storico o una fiaba (come in questo caso), la delicatezza delle parole scelte non va mai a sormontare o tacitare la sincerità e la pienezza dei concetti. Un equilibrio difficile che non risulta mai né sdolcinato, né ipocrita.

La volpe che amava i libri è ambientato nelle sperdute steppe della Siberia, in un tempo non definito in cui le stagioni e il loro rituale susseguirsi la fanno da padrone. Appartiene a uno strano meta-genere che va a toccare vari generi senza sceglierne nessuno. Personalmente lo definirei una fiaba sulla forza delle storie e di come possano impattare in modi inaspettati sulle anime di chi le ascolta, diverse per indole naturale ed esperienze di vita.

Vi sono altri eleme... [continua a leggere su www.MeLoLeggo.it]