Le notti bianche
by Fyodor M. Dostoevsky
(*)(*)(*)(*)(*)(9,333)

Lu*na's Review

Lu*naLu*na wrote a review
13
(*)(*)(*)(*)(*)
Bello bello bello!
Un libro sui sogni, che ha per protagonista un sognatore eroico, la cui vita non è altro che un sogno, e anche la realtà più bella torna ad essere per lui sogno, come se questa fosse la sola dimensione possibile. Salvo poi concludere che "anche quegli stupidi sogni non ci sono, visto che non hanno di che sopravvivere: perché anche i sogni si consumano!".
In poche pagine si condensano profonde riflessioni, si aprono scenari e si suggeriscono domande... Ma si ride, anche, con la storia bizzarra di Nasten'ka, il personaggio risoluto oltre ogni dire della nonna e i dialoghi perfetti, che scandiscono la narrazione con battute sempre argute.

Comments

0
Bel libro...
0
Bel libro...