Le tre bambine
by Jane Corry
(*)(*)(*)(*)( )(39)
Tre bambine, quindici anni fa. Il legame di due sorelle spezzato per sempre. Una vita intera di bugie. Vetrate artistiche. È una delle passioni di Alison – una delle cose che sa fare meglio e che ama insegnare agli studenti dei suoi corsi d'arte in un college di Londra. Corsi con cui riesce a malapena a sbarcare il lunario. Forse per questo, quando un giorno vede l'annuncio di un lavoro come insegnante d'arte in una prigione maschile, spinta da un richiamo che neanche lei capisce fino in fondo, decide di candidarsi e, quando le offrono il posto, accetta. Molto presto, però, comincia a ricevere strani messaggi, i messaggi di qualcuno che sembra osservare ogni sua mossa... Urlare, scappare. È quello che vorrebbe fare Kitty in ogni momento della sua giornata, ma i danni al cervello che ha riportato in un incidente di molti anni fa glielo impediscono. Vive in un istituto, costretta su una sedia a rotelle, non sa che cosa le sia successo, cosa l'abbia portata fin lì. Ma i pensieri, dentro il suo cervello bloccato, sono chiarissimi, e adesso che anche la memoria sta tornando certe immagini riaffiorano più potenti che mai... C'è qualcuno là fuori che conosce il segreto di Alison, e anche quello di Kitty. Qualcuno che sa che nulla delle loro vite è davvero come sembra. Qualcuno che conosce il legame tra loro. Un legame vecchio di molti anni, che nulla potrà mai spezzare. Perché c'è qualcosa di cui solo loro due sono a conoscenza, il demone che entrambe, ora, dovranno affrontare.

All Reviews

8
pufFRAgolapufFRAgola wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Spoiler Alert
Jessica Jessica wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
MaristellaMaristella wrote a review
02
(*)(*)(*)( )( )
LE TRE BAMBINE
“ Una buona, una cattiva, una morta.

“Le tre bambine” (PIEMME 2018), thriller psicologico di Jane Corry, giornalista e insegnante di scrittura creativa, analizza l’ipocrisia dei legami familiari spesso fondati su castelli di bugie e di equivoci.
Tre bambine, quindici anni fa. Un terribile incidente. Più di un segreto inconfessabile. Sensi di colpa che gravano sulla coscienza. Memoria persa, corpi distrutti, ferite laceranti che vengono continuamente riaperte.
Alison e Kitty due sorelle, due sorellastre in fondo: la prima seria, studiosa, solitaria, la seconda viziata, turbolenta, ribelle. Forse vorrebbero amarsi ma non riescono a comunicare per via di insane gelosie e incomprensioni o solo a causa dei loro diversi padri, uno presente, l’altro scomparso. Su due piani temporali diversi le due sorelle ci racconteranno la loro storia.
Nel tempo presente Alison, insegnante d’arte che sbarca il lunario, accetta un impiego in un carcere di minima sicurezza. Kitty, devastata nel corpo e nella mente da un terribile incidente, passa i suoi giorni in un Istituto di Cura, su una sedia a rotelle e incapace di comunicare. Ha perso la memoria ma il suo cervello sta iniziando a ricordare qualcosa.
Ma c’è qualcuno che conosce i loro segreti e Alison incomincia a ricevere dei messaggi intimidatori che fanno crescere in lei la paura. Chi sa tutto di lei? Chi conosce così a fondo la sua famiglia? Chi può testimoniare sugli avvenimenti passati? Chi e perché, dopo quindici anni, vuol riportare in vita il demone che ha sconvolto l’esistenza di tante persone? E chi sono quegli uomini che compaiono nella sua vita dicendo di amarla? Si deve fidare? Deve crederci?
Un thriller coinvolgente che si legge tutto d’un fiato, angosciante e un po’ claustrofobico visto che si svolge prevalentemente in due luoghi chiusi ( il carcere e l’istituto per malattie mentali), con un buon corollario di protagonisti interessanti anche se spesso perduti strada facendo, con qualche colpo di scena sapientemente dosato e qualche piccola incongruenza. Godibile nel complesso. Nulla di più.
LayuraLayura wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
SimoSimo wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
Ele la bibliotecariaEle la bibliotecaria wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )