Lo straniero by Albert Camus
Lo straniero by Albert Camus

Lo straniero

by Albert Camus

Translated by Alberto Zevi
(*)(*)(*)(*)(*)(11,270)
989Reviews122Quotations11Notes
Description
L'opera, divisa in due parti, racconta della vita di un uomo di origine francese conosciuto come Meursault. La vicenda inizia con la morte della madre del protagonista. Il carattere di Meursault viene subito messo in mostra: sembra non provare nessun tipo di emozione per la madre, rifiuta di vederne le spoglie, beve caffè e fuma vicino alla bara. Il punto di vista è in prima persona, direttamente nella mente di Meursault. Nei giorni dopo il funerale, Meursault inizierà una relazione con una donna conosciuta in spiaggia di nome Marie. Per quanto sembri che Marie sia veramente innamorata di lui, da parte del protagonista c'è solo desiderio fisico.

Meursault si ritroverà a commettere un omicidio su una spiaggia, sparando una volta ad un arabo uccidendolo, e poi sparando altre quattro volte al corpo morto. La pistola gli era stata data da un suo amico Raymond Sintès nemico dell'arabo per una questione d'amore. Meursault verrà messo in prigione per il suo crimine. Durante il lungo processo verrà discusso, più che l'assassinio, il fatto che Meursault sembri non provare alcun tipo di rimorso per quello che ha fatto. Malgrado i tentativi dell'avvocato difensore, e vista anche la poca collaborazione di Meursault che non difende nemmeno se stesso, alla fine Meursault verrà condannato a morte. Meursault non tenta nemmeno di trovare il perdono attraverso dio, rifiutando le visite del prete. La storia finirà con Meursault che realizza quanto l'universo stesso sembri indifferente rispetto all'umanità.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publication Date

Jan 1, 1974

Format

Other

Number of Pages

137

ISBN

A000042796