Mallory non sapeva piangere by Carol O'Connell
Mallory non sapeva piangere by Carol O'Connell

Mallory non sapeva piangere

by Carol O'Connell

Translated by Luigi Schenoni
(*)(*)(*)(*)( )(181)
26Reviews1Quotation0Notes
Description
I due corpi sono accasciati a terra, scomposti, innaturalmente caldi a causa dell'afa dell'estate newyorkese. La gola della donna è stata incisa in profondità con un taglio che arriva fino all'addome. L'uomo invece ha un'unica ferita mortale e qualche graffio sulle braccia, inferto probabilmente mentre tentava di difendersi. Per la polizia non può che essere opera del serial-killer di Gramercy Park, le cui vittime sono sempre donne anziane, sole e soprattutto molto ricche. Ma questa volta qualcosa deve essere andato storto e ci ha rimesso la vita anche Louis Markowitz, il capo della Sezione Crimini Speciali della Polizia di Manhattan. Quando Kathleen Mallory arriva sulla scena del delitto il suo sguardo si ferma sugli occhi vuoti del tenente, suo padre, l'uomo che quando lei aveva solo dieci anni l'aveva accolta in casa come una figlia, anche se era una ladra e viveva per la strada. Ma ora Kathleen non è più una bambina, è un'agente di polizia e di fronte a quegli occhi giura che non permetterà che l'assassino resti impunito. Così, a dispetto dei suoi superiori che la vorrebbero lontana da un caso in cui è troppo coinvolta, si mette sulle tracce del killer.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Jan 1, 2007

Format

Hardcover

Number of Pages

349

ISBN

8838486948

ISBN-13

9788838486944