Memorie di un viaggiatore spaziale
by Stanislaw Lem
(*)(*)(*)(*)(*)(120)
Che cosa ci riserva di bello il futuro? Una competizione tra lavatrici sexy,la terra che sprofonda sotto una massa di informazioni sempre crescente, o lamoltiplicazione infinita delle personalità? Non siete curiosi di dareun'occhiatina al cosmo? Potreste incontrare un prete-robot che ha appen... More

All Quotations

2
Claire ZachanassianClaire Zachanassian added a quotation
00
“Ciò che è immutabile, dopo un po’ di tempo comincia ad annoiare, sia che ci sembri bene sia che ci sembri male. Al contempo, desideriamo che il destino sia durevole, vogliamo difendere la nostra vita dai turbamenti e dalle tragedie. Vogliamo esistere e non trascorrere, mutare , ma durare ed essere tutto, senza rischiare nulla.”
Claire ZachanassianClaire Zachanassian added a quotation
00
“Ciò che è immutabile, dopo un po’ di tempo comincia ad annoiare, sia che ci sembri bene sia che ci sembri male. Al contempo, desideriamo che il destino sia durevole, vogliamo difendere la nostra vita dai turbamenti e dalle tragedie. Vogliamo esistere e non trascorrere, mutare , ma durare ed essere ... More
NikNik added a quotation
00
Tutti i fatti avvaloravano la teoria che il Cosmo fosse sorto effettivamente da un atomo, ma nello stesso tempo dimostravano che un atomo così non era potuto esistere [...] "Qualsiasi fisico di vostra conoscenza vi dirà che certi fenomeni su scala minima accadono, per così dire, a credito. I mesoni, queste particelle elementari, talvolta incidono sulle leggi del comportamento, ma lo fanno in maniera talmente veloce che quasi non intaccano nulla. Ciò che è proibito dalle leggi della fisica essi lo effettuano fulmineamente, come se niente fosse, e subito dopo soggiaciono a quelle leggi". [...] e se il Cosmo facesse lo stesso su larga scala? [...] Dunque è nato, benché non potesse nascere, poiché non aveva niente da cui nascere. Il Cosmo è una fluttuazione proibita. Costituisce un capriccio momentaneo, una momentanea deviazione dal comportamento normale, solo che si tratta di un momento di dimensioni monumentali. L'Universo è una deviazione dalle leggi fisiche così come, su scala minima, lo è il mesone! [...] Il Cosmo infatti esiste a credito. Esso è, insieme a tutte le costellazioni e le galassie, un mostruoso indebitamento, è come un'obbligazione fondiaria, un impegno che alla fine deve essere saldato. L'Universo è un prestito illegale, è un debito materiale ed energetico, dove l'apparente "avere" rappresenta in realtà un debito scoperto. Così il Cosmo, in quanto Capriccio Illegale, scoppierà un bel giorno come una bolla di sapone. in quanto anomalia esso ricadrà in quello stesso Non-essere da cui è scaturito. Solo quel momento costituirà il ritorno all'Ordine delle Cose! [...] rendere pubblica la situazione avrebbe fatto precipitare il nostro mondo nel caos spirituale e in uno stato di sgomento che avrebbe potuto mandare in malora la nostra civiltà. Chi avrà mai più il coraggio anche di muovere un dito, sapendo che a ogni secondo tutto può sparire con lui? [...] Bisogna capire che il debito cosmico non può essere saldato; [...] l'Universo è diventato il più importante, ma anche il più indifeso Debitore del Nulla.
NikNik added a quotation
00
Tutti i fatti avvaloravano la teoria che il Cosmo fosse sorto effettivamente da un atomo, ma nello stesso tempo dimostravano che un atomo così non era potuto esistere [...] "Qualsiasi fisico di vostra conoscenza vi dirà che certi fenomeni su scala minima accadono, per così dire, a credito. I mesoni,... More