Millemondiestate 1974: tre romanzi completi di Clifford D. Simak
by Clifford D. Simak
(*)(*)(*)(*)( )(36)
Un veterano della Guerra Civile Americana, che non invecchia mai, una fattorie dalle finestre indistruttibili, un'intera cittadina sfrattata da un misterioso acquirente, un allevatore di puzzole che possiede, senza saperlo, un'arma decisiva: sempre, nei romanzi di Clifford D. Simak, i vasti temi della fantascienza, viaggi nel tempo e nel cosmo, invasioni di extraterrestri, immortalità, si combinano con figure ed elementi di vita spicciola, umile, provinciale. C'è in queste storie pur drammatiche e avventurose, pur popolate di mostri, terrore, violenza, una fondamentale gentilezza, un'ironia distaccata e benevola, che giustamente hanno valso al loro autore il titolo di "maestro". Nessun altro, infatti, ha saputo come lui introdurre nella fantascienza i paesaggi e i caratteri dell'America di campagna, ha saputo restare tenacemente attaccato, fra ipotesi e invenzioni disumane, a una visione terrestre, o meglio, "naturale", della vita e dell'universo.

INDICE
OLTRE L'INVISIBILE
Time and again (1952)

LA CASA DALLE FINESTRE NERE
Way Station (1964)

CAMMINAVANO COME NOI
They walked like men (1963)

Smark911's Review

Smark911Smark911 wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
per pochi euro...
...tre bei racconti di fantascienza.
A parere (sindacabile) di chi scrive:
Il primo è MEMORABILE. Think big!
Il secondo è simpatico. Simak riesce a farci entrare nella testa del protagonista.
Il terzo è carino (con un nonsochè di retrò e noir).

Agli appassionati di Sci-fi, consiglio di procurarselo, ma di non farsi derubare per più di 9 euro a un mercatino.