Naufragio su Giri
by Vernor Vinge
(*)(*)(*)(*)( )(25)
Come il pianeta Tschai della celebre quadrilogia di Jack Vance, anche Giri non scherza: creato fin nei minimi dettagli dalla fantasia di Vernor Vinge, è un mondo pittoresco e avventuroso popolato da una miriade di razze e tribù bellicose, alle quali non è per niente facile inculcare il concetto di P... More

Mikecas's Review

MikecasMikecas wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
Una via di mezzo tra 3 stelle e mezzo e 4 stelle, non proprio un 4 stelle pieno. E' forse il primo vero romanzo di Vinge, quando ancora scriveva nel tempo libero dall'insegnamento di matematica alla San Diego University. Anche dimensionalmente è molto diverso dai romanzi successivi che gli daranno la fama che ancora ha e gli permetteranno di diventare scrittore a tempo pieno, non ha ancora la padronanza della complessità di una storia ampia ma già sono presenti molti degli aspetti positivi che svilupperà in seguito. La scienza prima di tutto, che anche quando viene superata da aspetti di fantasia, è sempre ben salda e in larga parte coerente con quello che realmente conosciamo, fatte salve le fantasie richieste dalla narrazione. Poi i personaggi non sono mai banali, sono ben inseriti nella storia che Vinge vuole raccontare e ne sono parte integrante. Ed infine la storia stessa, che anche quando non brilla per la presenza di grosse novità, come in questo caso, è comunque sempre ben articolata e giustificata.
Ho letto questo romanzo dopo tutti i suoi successivi ben più famosi ed importanti, e la differenza è visibile, ma l'ho gradito ugualmente