Nel giardino cinese della luminosità perfetta by Luigi Zangheri
Nel giardino cinese della luminosità perfetta by Luigi Zangheri

Nel giardino cinese della luminosità perfetta

by Luigi Zangheri

Preface by Carmen Añón Feliú
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Come la calligrafia, il giardino cinese trova la propria essenza nell’armonica combinazione di linee orizzontali e verticali e nell’accoglienza del disordine della natura quale ordine supremo. Misticismo e simbologia concorrono per attestare legami e suggerire conoscenza. Il Giardino della luminosità perfetta è il nome giusto per trasmettere il senso della luce, della chiarezza e dell’immortalità. Qianlong lo
riceve in dono prima di diventare imperatore e lo elegge poi a sua residenza. Tra il 1747 e il 1783 il sovrano ne commissiona l’ampliamento affidando la realizzazione dei Padiglioni Europei a un gruppo di coraggiosi gesuiti, sotto la guida di Giuseppe Castiglione con l’intervento di Ferdinando Moggi e Ignaz Sichelbarth per l’architettura e di Michel Benoist per l’idraulica: «un’incredibile avventura, tanto lirica
che delirante». Di questa poesia e di questo delirio, dei danni che il Giardino riportò durante la Seconda Guerra dell’Oppio, della storia di quei gesuiti, parla, Luigi Zangheri in questo libro su un meraviglioso giardino scomparso.
Community Stats

Has it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

2020

Format

Paperback

Number of Pages

232

ISBN

8822267044

ISBN-13

9788822267047