Pappagalli verdi
by Gino Strada
(*)(*)(*)(*)(*)(3,110)
Gino Strada arriva quando tutti scappano, e mette in piedi ospedali di fortuna, spesso senza l'attrezzatura e le medicine necessarie, quando la guerra esplode nella sua lucida follia. Guerre che per lo più hanno un lungo strascico di sangue dopo la fine ufficiale dei conflitti: quando pastori, bambini e donne vengono dilaniati dalle tante mine antiuomo disseminate per le rotte della transumanza, o quando raccolgono strani oggetti lanciati dagli elicotteri sui loro villaggi. I vecchi afgani li chiamano pappagalli verdi. Questo libro ci consegna le immagini più vivide, i ricordi più strazianti, le amarezze continue dell'esperienza di medico sugli scenari di guerra del nostro tempo.

All Quotations

7
FiomFiom added a quotation
00
Cosa vorresti fare da grande? Quando ero un ragazzino, rispondevo "il musicista" o "lo scrittore".Ho finito col fare il chirurgo, il chirurgo di guerra
FiomFiom added a quotation
00
Cosa vorresti fare da grande? Quando ero un ragazzino, rispondevo "il musicista" o "lo scrittore".Ho finito col fare il chirurgo, il chirurgo di guerra
SunnySunny added a quotation
00
Finalmente. Ho voluto intensamente questa esperienza, l'ho sognata, immaginata, preparata, vissuta cento volte nella mia mente: andare lì a fare il chirurgo in un mondo del tutto diverso.
SunnySunny added a quotation
00
Finalmente. Ho voluto intensamente questa esperienza, l'ho sognata, immaginata, preparata, vissuta cento volte nella mia mente: andare lì a fare il chirurgo in un mondo del tutto diverso.
SunnySunny added a quotation
00
Così abbiamo immaginato - sapendo che era tutto maledettamente vero - un ingegnere efficiente e creativo, seduto alla scrivania a fare bozzetti, a disegnare la forma della PFM-1. E poi un chimico, a decidere i dettagli tecnici del meccanismo esplosivo, e infine un generale compiaciuto del progetto, e un politico che lo approva, e operai in un'officina che ne producono a migliaia, ogni giorno.
Non sono fantasmi, purtroppo, sono esseri umani: hanno una faccia come la nostra, una famiglia come l'abbiamo noi, dei figli.
SunnySunny added a quotation
00
Così abbiamo immaginato - sapendo che era tutto maledettamente vero - un ingegnere efficiente e creativo, seduto alla scrivania a fare bozzetti, a disegnare la forma della PFM-1. E poi un chimico, a decidere i dettagli tecnici del meccanismo esplosivo, e infine un generale compiaciuto del progetto, e More
FlaviunFlaviun added a quotation
00
Un cecchino di Sarajevo si lascia intervistare in una stanza quasi buia. Mi sembra incredibile: è una donna. Una donna che spara a un bambino di sei anni? Perché?
"Tra vent'anni ne avrebbe avuti ventisei", è la risposta che l'interprete traduce.
Il freddo diventa più intenso, fa freddo dentro. L'intervista finisce lì, non c'è altra domanda possibile.
FlaviunFlaviun added a quotation
00
Un cecchino di Sarajevo si lascia intervistare in una stanza quasi buia. Mi sembra incredibile: è una donna. Una donna che spara a un bambino di sei anni? Perché?
"Tra vent'anni ne avrebbe avuti ventisei", è la risposta che l'interprete traduce.
Il freddo diventa più intenso, fa freddo dentro.
More
Ornella CapecchiOrnella Capecchi added a quotation
00
Spero solo che si rafforzi la convinzione, in coloro che decideranno di leggere queste pagine, che le guerre, tutte le guerre sono un orrore. E che non ci si può voltare dall'altra parte, per non vedere le facce di quanti soffrono in silenzio.
Ornella CapecchiOrnella Capecchi added a quotation
00
Spero solo che si rafforzi la convinzione, in coloro che decideranno di leggere queste pagine, che le guerre, tutte le guerre sono un orrore. E che non ci si può voltare dall'altra parte, per non vedere le facce di quanti soffrono in silenzio.
Ornella CapecchiOrnella Capecchi added a quotation
00
Fare il chirurgo di guerra mi piace, anzi, non riesco a immaginare un altro mestiere che possa piacermi di più.
Ornella CapecchiOrnella Capecchi added a quotation
00
Fare il chirurgo di guerra mi piace, anzi, non riesco a immaginare un altro mestiere che possa piacermi di più.
SiusiSiusi added a quotation
00
Non sempre si riesce a guardarsi dentro fino in fondo, e quando lo si fa è difficile e scomodo dire quello che si è visto.
SiusiSiusi added a quotation
00
Non sempre si riesce a guardarsi dentro fino in fondo, e quando lo si fa è difficile e scomodo dire quello che si è visto.