Passami il sale
by Clara Sereni
(*)(*)(*)(*)( )(77)
Clara Sereni narra i ritmi stravolti, le giornate consumate tra incredibiliacrobazie per conciliare i molti doveri. Prende il via dal laboratoriodell'esperienza il racconto che cresce fino a farsi gioco dell'invenzione. Unprivato assediato e minacciato di cui il buon cibo riesce a fatica amantenersi risorsa, e un agire pubblico di cui il cattivo cibo è penaaccessoria, si impastano con una colonna sonora di ricette: in un quadro diminaccioso iperrealismo si consuma ogni possibilità di essere normali. Romanzosingolare sull'impegno e sulla politica rompe gli argini delle definizioni edelle appartenenze.

All Reviews

9 + 1 in other languages
CcrissCcriss wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
GigioGigio wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
SemolaSemola wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)( )
DonillaDonilla wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)( )