Paula
by Isabel Allende
(*)(*)(*)(*)(*)(6,348)

Marco Cecchini's Review

Marco CecchiniMarco Cecchini wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )

Riletto questa meravigliosa autobiografia che lessi la prima volta 27 anni fa, nel '94, quando conobbi in vacanza una ragazza con la quale rimasi a lungo amico, che me lo suggerì. Non ricordavo più la complicata vita dell'Allende. La racconta in preda ad un impeto; scrive un fiume di ricordi che la travolge mentre la figlia Paula si ammala. Inizia per scrivere a lei, nella speranza che possa leggere la storia della sua famiglia al suo risveglio, ma Paula non si sveglierà più. Il racconto però non si interrompe quando è ormai chiaro che Paula non potrà leggerlo; è probabilmente il canale di sfogo delle emozioni di Isabel e viene portato avanti con estrema lucidità e chiarezza fino alla fine, fino alla commovente morte di Paula, per la quale sarà stato fatto tutto il possibile e che avverrà in armonia, con la presenza reale o spirituale di tutta la famiglia. La Allende si chiede, mentre scrive, chi realmente lei sia di tutte le donne che è stata nella sua vita; e ci fa partecipi del suo dolore, dei suoi dubbi, dei suoi difetti, dei suoi tradimenti, dei suoi amori, delle sue illusioni e disillusioni, apparentemente con grande onestà. Molto bello.