Petrademone
by Manlio Castagna
(*)(*)(*)(*)( )(64)
Quando arriva a Petrademone, la tenuta fra i monti in cui gli zii allevano border collie, Frida è chiusa in un bozzolo di dolore. Ha perso entrambi i genitori e l’unica cosa che le rimane di loro sono brandelli di ricordi in una scatola. Ma in quello che potrebbe essere il posto ideale dove guarire le ferite dell’anima, qualcosa striscia nell’ombra sotto la grande quercia. I cani della zona spariscono senza un guaito, come se un abisso li avesse ingoiati. La zia, colpita da una malattia inspiegabile, rivela a Frida un importante segreto di famiglia. Insieme ai suoi tre nuovi amici e altri improbabili alleati, la ragazza si ritrova così a indagare fra strani individui che parlano al contrario o per enigmi, un misterioso Libro delle Porte e creature uscite da filastrocche horror. Nessuno è chi sembra o pensa di essere, i poteri si rivelano, i mondi paralleli si toccano. La nebbia si alza densa a Petrademone e, per Frida, Tommy, Gerico e Miriam comincia l’Avventura, quella che cambierà le loro vite per sempre.

SensationDaria's Review

SensationDariaSensationDaria wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)(*)
Se segui il tuo cane, sarai sempre al sicuro.

Questo ho pensato mentre stavo elaborando la recensione di questo primo libro della trilogia di Petrademone. Mi sono ovviamente procurata anche i seguiti in digitale perché mi sono davvero innamorata dell’ascolto di questa storia (Marco D’Amore a parte… giuro che il fatto che lui sia il lettore è solo un valore aggiunto 😅 sono credibile?)

Frida è orfana di genitori e viene data in affido agli zii Cat e Barnaba, i quali vivono in una tenuta chiamata Petrademone. Un fatto increscioso, però, inquieta i suoi tutori: la maggior parte dei loro cani è sparita, e non sono i soli nella città. Anche il fido amico dei gemelli Tommy e Gerico è introvabile da qualche giorno. I tre si alleano per risolvere il mistero, aiutati anche dalla cugina di Frida, Miriam, una ragazzina muta molto sensibile e intelligente. Peccato solo che sua madre sia davvero un incubo…

E qui mi fermo con la trama perché non voglio assolutamente privarvi del piacere della scoperta. Capitolo dopo capitolo Frida cresce e impara ad affrontare il brutto del mondo, che l’ha colpita uccidendo i suoi genitori e che sembra espandersi sempre di più: non è più sola nel dolore.

Petrademone è un fantasy per ragazzi che però ha davvero tanto, tanto da dire anche agli adulti!