PK il mito vol.14 by Augusto Macchetto, Bruno Enna, Diego Fasano, Francesco Artibani, Lorenzo Pastrovicchio, Manuela Razzi, Nicola Tosolini, Paolo Mottura, Silvia Ziche
PK il mito vol.14 by Augusto Macchetto, Bruno Enna, Diego Fasano, Francesco Artibani, Lorenzo Pastrovicchio, Manuela Razzi, Nicola Tosolini, Paolo Mottura, Silvia Ziche

PK il mito vol.14

Universo inquieto
by Augusto Macchetto, Bruno Enna, Diego Fasano, Francesco Artibani, Lorenzo Pastrovicchio, Manuela Razzi, Nicola Tosolini, Paolo Mottura, Silvia Ziche
(*)(*)(*)(*)(*)(13)
2Reviews0Quotations0Notes
Description
Ottimo volume, il quattordicesimo di questa ristampa pikappica! Intanto per le storie proposte: Niente di Personale (Artibani/Tosolini) fa il paio con l'avventura precedente, di cui si pone come ideale e distopico sequel. La Paperopoli del futuro, con questa particolare versione degli eventi, appare quasi disturbante e lo svolgimento della storia riesce a fondere l'adrenalina con le battute divertentissime dello sceneggiatore romano. E al contrario di altri fan, apprezzo anche la parte grafica, per una delle migliori storie di tutto PK. Le altre due opere sono i primi due capitoli della Xadhoom Trilogy: Clandestino a Bordo (Artibani/Razzi) e Lontano Lontano (Macchetto/Pastrovicchio) offrono due appassionanti avventure in cui potremmo dire che il ruolo del protagonista è secondario, quasi sullo sfondo del vero oggetto dell'attenzione, il confronto tra Evroniani e Xadhoom. Tra siparietti divertenti e rivelazioni inaspettate su Xerba, entrambe le storie scorrono più che bene, preparando degnamente il terreno al gran finale. Ottimo Macchetto, qui più in forma che in Underground, e splendidi i disegni di Manuela Razzi (il rimpianto di averla vista così poco su PK è davvero grande, tavole meravigliose) e del Pastro, qui con uno stile che presenta una leggera evoluzione rispetto alla sua ultima comparsa sulla testata. Menzione speciale a Trip's Strip, con un Enna comico davvero geniale e fortemente metafumettistico: a pensarci bene, l'unica matita che poteva disegnarlo era quella della Ziche, e così è stato ;) Fuori Onda di Diego Fasano, invece, delude offrendo una storia piuttosto insipida nel suo voler esplorare ulteriormente le dinamiche della redazione di Channel 00 senza apportare però elementi interessanti o situazioni veramente divertenti; sono invece buoni i disegni di Mottura. Il volume si presenta gustoso anche sotto il punto di vista dei contenuti speciali, comunque. L'editoriale continua a introdurre in modo interessante il contenuto del tomo, e risulta davvero interessante vedere i bozzetti e gli studi di Tosolini per Niente di Personale e i test che il PK Team aveva fatto fare a Tosolini stesso, alla Migheli e a Chiavini su una tavola pikappica di prova :) Ma il piatto forte è sicuramente l'intervista ad Alberto Lavoradori, che racconta molti aneddoti interessanti sulla fase embrionale del progetto PK, le influenze grafiche da cui ha assorbito ispirazione per creare Evroniani e ambientazioni varie, il clima che si respirava in redazione, l'evoluzione del progetto, le idee che aveva sullo stesso, lo spirito sperimentale con cui il prodotto è stato mandato in edicola... ad impreziosire il tutto, alcune tavole a matita dal Numero Zero e soprattutto un disegno di Paperinik realizzato apposta per l'occasione, per la prima volta dopo anni.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

May 1, 2012

Format

Paperback

Number of Pages

240