Polina
by Bastien Vivès
(*)(*)(*)(*)(*)(277)
Il racconto del rapporto amoroso e affettivo tra un'etoile della danza e il suo silenzioso maestro tra incontri, abbandoni, silenzi ambigui e parole non dette che si snoda nell'arco di una vita. Con "Polina", Bastien Vivès ci consegna un romanzo d'amore di rara intensità.

Vivara's Review

VivaraVivara wrote a review
12
(*)(*)(*)(*)(*)
Anche solo con il bianco, il nero e il grigio, B. Vivès riesce a creare qualcosa di eccezionale. Come per i movimenti nell'acqua in "Il gusto del cloro", anche in "Polina" la resa dei movimenti delle ballerine è perfetta. Inoltre qui mi sembra che la storia sia anche più matura; se fino ad ora Vivès si soffermava sempre sulla precarietà degli amori e i libri si concludevano sempre senza un vero e proprio finale, qui pare che ci sia un salto in avanti, parla di arte, di aspirazioni e di raggiungimento della perfezione, e il finale è a suo modo un punto di arrivo.
Nei libri di Vivès le protagoniste sono sempre femminili, tutte caratterizzate meravigliosamente bene, da Alice a Charlotte a Francesca, a Polina, alle ragazze di "Nei miei occhi" e "Il gusto del cloro".

Comments

1
Quoto pienamente.
1
Quoto pienamente.