Praticamente innocuo
by Douglas Adams
(*)(*)(*)(*)( )(2,159)
L'inglese Douglas Adams, che ha fatto divertire una generazione di lettori con la famosa serie di romanzi iniziata con Guida galattica per gli autostoppisti (oltre 15.000.000 di copie vendute nel mondo), ha scritto un nuovo romanzo nella vena felicemente paradossale che caratterizzava gli altri. Ritorna

All Reviews

213 + 16 in other languages
Renato MiteRenato Mite wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
Libro brillante che si legge con vero piacere
L'ultimo romanzo della serie "Guida Galattica per Autostoppisti" vede Arthur Dent e Ford Prefect in due punti distanti dell'universo. Ciascuno alle prese con le proprie disavventure.
Arthur viaggia da un pianeta all'altro alla ricerca di un posto simile alla Terra dove passare il resto della sua vita, ormai unico esemplare della sua specie. La ricerca sarà ardua e Arthur dovrà finanziarla vendendo il suo DNA negli spazi-porto.
Dall'altro lato c'è Ford Prefect che rientra alla sede della "Guida Galattica" e scopre che è stata rilevata da una grande compagnia. Ci sono molti cambiamenti in atto che spingono Ford a inserirsi nel sistema informatico della Guida per trarne vantaggio. Durante la fuga, si imbatterà nella nuova versione super tecnologica della Guida.
In una rocambolesca serie di eventi, le strade di Arthur, Ford e degli altri personaggi della serie si intrecciano in modo affascinante, tanto da tenere il lettore incollato alle pagine fino all'epilogo. Spazio e tempo si avvicineranno in un avvitamento che segna il destino di Arthur, proprio quando ritrova una compagna del passato e scopre anche di avere una figlia. L'epilogo è tanto lampante quanto enigmatico nel puro stile di Douglas Adams, si torna sulla Terra prima che sia distrutta per chiudere il cerchio della serie, ma lascia al lettore la scelta fra una fine tragica e definitiva o la possibilità che nell'universo nulla mai finisca per davvero.
L'autore ha saputo dosare la sua verve comica in maniera brillante, come nei primi romanzi della serie, ed il libro si legge con vero piacere. Lo humour avvolge anche i passi più significativi che ti spingono, giusto un po', a riflettere sul senso della vita.
DarioDario wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
DarioDario wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
DarioDario wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )