Quando l'imperatore era un dio
by Julie Otsuka
(*)(*)(*)(*)( )(204)
"Quando l'imperatore era un dio" racconta un'altra pagina poco conosciuta della storia americana: l'internamento dei cittadini di origine giapponese nei campi di lavoro dello Utah, in seguito all'attacco di Pearl Harbour. Un tranquillo padre di famiglia arrestato nel cuore della notte; sua moglie, i suoi bambini costretti a un viaggio verso l'ignoto. Una storia emblematica del destino di chi divenne invisibile per tutta la durata della guerra.

Gattomario's Family's Review

Gattomario's FamilyGattomario's Family wrote a review
12
(*)(*)(*)(*)( )
Seguito ideale di Venivamo tutte per mare ma, in realtà, libro autonomo, questo romanzo racconta il destino di una famiglia giapponese tipo - padre, madre e due bambini - a partire dalla primavera 1942, quando tutti i giapponesi residenti negli Stati Uniti furono considerati nemici e, in quanto tali, deportati in campi di concentramento. I protagonisti della vicenda non hanno un nome nè una descrizione fisica vera e propria. Rappresentano tutti i giapponesi che vivevano in quel periodo storico quella situazione.  Il libro è interessante non tanto per il suo valore letterario quanto per l'argomento trattato: un aspetto della storia della seconda guerra mondiale spesso passato sotto silenzio

Comments

1
Ho letto solo il primo, vedrò di rimediare. Grazie Roby ;)
1
Ho letto solo il primo, vedrò di rimediare. Grazie Roby ;)