Regali golosi
by Sigrid Verbert
(*)(*)(*)(*)(*)(112)
Dall'autrice del blog cavolettodibruxelles.it, il libro vuole essere una raccolta di idee e di deliziosi regali fatti in casa, partendo dal presupposto che qualsiasi piccolo ''pensierino'', quando è fatto da sé, con cura e attenzione, è decisamente più prezioso. Il volume è composto da 9 capitol... More

All Reviews

12
MedialunaMedialuna wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
ChronicaLibriChronicaLibri wrote a review
00
"Regali golosi" di Sig rid Verbert: da Giunti è sempre tempo di pensierini
chronica-libri.blogspot.com/2011/01/regali-golosi-di-sigrid-verbert-da.html
Daniela M. A.Daniela M. A. wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
NishangaNishanga wrote a review
02
(*)( )( )( )( )
la cucina al tempo dei duran-duran

scrivono: ....più che bello: stra – or- di – nariooo.. oppure: assolutamentedanonperdere!! leggi 2 righe e ti scappa la voglia di dire la tua, e così..
Fiordisale dice: ,,le fotografie sono mozzafiato’’ ma ddai..davvero? e se invece ti dicessi che per me non sarebbe affatto facile distinguere persino – senza offesa of couse! - tra quelle tue e le sue? alle volte l’enfasi non fa un buon servizio e spinge verso confronti crudeli perciò per essere chiari: io penso che la giovane belga sia una grande,infaticabile lavoratrice, determinatamente nordica, che si è fatta tenacemente un culo considerevole e per questo sia da ammirare; ma ha fatto delle scelte, comprensibili anche se non condivise, dove lo spazio è tutto per la cultura dello sponsor che è quella dei numeri: + accessi + clienti + e + e + ..forever! e non c’è qualità e meno che mai creatività, che possa persistere se non si è geniali.
Io il libro l’ho solo sfogliato, ma sono un fan della prima ora e a Sigrid ho dedicato link ed entusiasmi; ora non più, la sua storia è diventata frenetica e ha smesso d'interessarmi
ogni tanto, ancora ripasso dal blog, ogni tanto però..mai una novità succosa, vera, vitale! mai un consiglio professionale che ti semplifichi la vita! e in cucina, quant'è vero!..no ricerca? .. no party!!
Per forza poi tutto ha il sapore del già visto, un po’ anni ottanta per capirci: quelli dell’inconsistenza pastellata e rassicurante, standard, senza scosse, senza brividi.
infatti in questo libro il mondo è perfettino ..leccatino..tenerino.. ci sono persino e le faccine.. eddai..ha ragione Duck..imbarazzante!
Cinquestelle..crazy !! Ma che vi sta succedendo?