Rue de la Tranchée
by Kari Hotakainen
(*)(*)(*)(*)( )(127)

All Quotations

7
Fabio SvaghiFabio Svaghi added a quotation
00
Seduto sull'altalena sotto i meli del giardino, lascio che i piedi nudi sfiori o l'erba del prato
Fabio SvaghiFabio Svaghi added a quotation
00
Seduto sull'altalena sotto i meli del giardino, lascio che i piedi nudi sfiori o l'erba del prato
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Parlare finchè le parole si trasformano in denaro, il desiderio in saldo, il sogno in una firma su un modulo.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Parlare finchè le parole si trasformano in denaro, il desiderio in saldo, il sogno in una firma su un modulo.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
E io non capisco.
D'altra parte non ho fatto altro, negli ultimi trent'anni.
Non capire, farsi domande fa passare il tempo.
Evito di vuotare il sacco davanti al rampollo, perchè so bene cosa ne verrebbe fuori.
Lui vive in un mondo diverso dal mio, in un'altra patria e in un altro modo. Quanto a me, sono uno straniero nel mio proprio paese. Quello in cui vivevo alla sua età non esiste più. Oppure, se c'è, è sotto. Questo paese è sopra al mio.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
E io non capisco.
D'altra parte non ho fatto altro, negli ultimi trent'anni.
Non capire, farsi domande fa passare il tempo.
Evito di vuotare il sacco davanti al rampollo, perchè so bene cosa ne verrebbe fuori.
Lui vive in un mondo diverso dal mio, in un'altra patria e in un altro modo. Quanto a me, sono
More
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Io li ammazzo, quei sogni lì.
Ho deciso che se vengono di nuovo non dormo più. Li prenderò per stanchezza. Far fuori un sogno non fa certo paura a uno che ha fatto la guerra. La signora del rampollo dice che i sogni fanno bene, purificano l'inconscio. Io quella roba lì non ce l'ho, sono un uomo semplice, io. Sono quelli che leggono i libri che ce l'hanno, peggio per loro.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Io li ammazzo, quei sogni lì.
Ho deciso che se vengono di nuovo non dormo più. Li prenderò per stanchezza. Far fuori un sogno non fa certo paura a uno che ha fatto la guerra. La signora del rampollo dice che i sogni fanno bene, purificano l'inconscio. Io quella roba lì non ce l'ho, sono un uomo semplice,
More
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Lui ha perso la moglie, la mia se n'è andata.
Lui ha un figlio sposato io una figlia con vestitino a fiori.
Lui ha poco tempo, io un po' di più.
Lui ha le gambe malferme, io la testa.
Lui ha idee contorte, io illusioni.
Lui un atteggiamento corretto, io pure.
Lui un brutto carattere, io solo carattere.
Lui un tetto sopra la testa, io nella testa.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Lui ha perso la moglie, la mia se n'è andata.
Lui ha un figlio sposato io una figlia con vestitino a fiori.
Lui ha poco tempo, io un po' di più.
Lui ha le gambe malferme, io la testa.
Lui ha idee contorte, io illusioni.
Lui un atteggiamento corretto, io pure.
Lui un brutto carattere, io solo carattere.
Lui
More
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Helena e Sirrku sono sul balcone, guardano Helsinki e parlano male di me. Mi vedono in bianco e nero, mentre in me c'è tanto rosso, giallo e verde. Sini non mi vede di nessun colore, mi vede grande. Papà ha le spalle grandi, se ci sali su puoi vedere lontano.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Helena e Sirrku sono sul balcone, guardano Helsinki e parlano male di me. Mi vedono in bianco e nero, mentre in me c'è tanto rosso, giallo e verde. Sini non mi vede di nessun colore, mi vede grande. Papà ha le spalle grandi, se ci sali su puoi vedere lontano.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Le statistiche non sono che fredde cifre che prendono calore solo se trasformate in vite umane. Per avere i numeri veri, bisogna contare col cuore non col calcolatore.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Le statistiche non sono che fredde cifre che prendono calore solo se trasformate in vite umane. Per avere i numeri veri, bisogna contare col cuore non col calcolatore.