Scorciatoie postcoloniali. Morfologia letteraria del racconto postcoloniale by Antonia Ruspolini
Scorciatoie postcoloniali. Morfologia le...
Scorciatoie postcoloniali. Morfologia letteraria del racconto postcoloniale by Antonia Ruspolini
Scorciatoie postcoloniali. Morfologia le...

Scorciatoie postcoloniali. Morfologia letteraria del racconto postcoloniale

by Antonia Ruspolini
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Che cosa significa narrare e che cosa significa narrare sotto forma di racconto? Questi sono gli interrogativi che hanno animato il presente saggio che analizza il racconto postcoloniale come esempio e come elemento sintomatico di un genere breve che è stato ingiustamente ritenuto nei secoli ancillare e secondario rispetto al romanzo. Delineare una morfologia del racconto è pressoché impossibile poiché esso muta aspetto nel tempo e ogni analisi andrebbe inevitabilmente ricontestualizzata. Tuttavia, l’analisi del racconto postcoloniale permette di soffermarsi sul nucleo primordiale dell’intento narrativo, aprendo nuovi orizzonti creativi ed emozionali incentrati sul quell’effetto (del) singolo di cui parlava Sir Edgar Allan Poe. La commistione mirabile e affascinante di eredità scritta europea e tradizione orale locale fa del racconto postcoloniale un terreno di approfondimento impareggiabile essendo esso stesso un genere ibrido tanto quanto i contesti che lo producono, rendendo possibile tracciare un fil rouge tra autori e tempi diversi e lontani, da Julio Cortazar a Gilles Deleuze e Felix Guattari, da Somerset Maugham a Mia Couto.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Dec 1, 2019

Format

Paperback

Number of Pages

130

ISBN

889392160X

ISBN-13

9788893921602