Se Garibaldi avesse perso
Se Garibaldi avesse perso

Se Garibaldi avesse perso

Storia controfattuale dell'Unità d'Italia

Curated by Pasquale Chessa, Contributions by Emilio Gentile, Giovanni Sabbatucci, Mario Isnenghi, Giorgio Napolitano, Giuseppe Berta
(*)(*)(*)( )( )(9)
4Reviews0Quotations0Notes
Description
Per il 150º anniversario dell'Unità, un esercizio di storia controfattuale: cosa sarebbe successo se Garibaldi si fosse fermato a Marsala, Franceschiello avesse vinto, Vittorio Emanuele avesse scelto di espandere il Piemonte in Francia, l'Austria avesse potuto continuare a governare nel Nordest? Davvero il Nord sarebbe più prospero se fosse rimasto separato? Un'Italia federata, fatta di tanti piccoli Stati, sarebbe oggi più moderna? Ragionare con i "se" per rispondere anche alle questioni che interessano l'Italia di oggi. Un dibattito-inchiesta con i più noti storici: da Giuseppe Berta a Mario Isnenghi, da Emilio Gentile a Giovanni Sabbatucci, curato da Pasquale Chessa.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

Is willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Jan 1, 2011

Format

Economic pocket edition

Number of Pages

112

ISBN

8831708627

ISBN-13

9788831708623