Senza perdere la tenerezza
by Paco Ignacio Taibo II
(*)(*)(*)(*)(*)(899)
«Bisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza»: è una celebre frase del Che a dare il titolo alla sua biografia. Sempre in equilibrio fra partecipazione e obiettività, Paco Taibo ha utilizzato lettere personali e pubbliche, testimonianze, diari e documenti inediti conservati negli archivi di Cuba: sotto la patina dell'idolo emerge così il ritratto dell'uomo, con la sua tenacia, le idiosincrasie, le letture preferite, gli accessi d'asma, gli innamoramenti non solo intellettuali. Dalla giovinezza nomade e ribelle alle imprese della rivoluzione castrista, dal periodo di governo nella Cuba assediata dagli Stati Uniti alla tragica fine sui monti di Bolivia, la vita del Che è insieme un'incalzante avventura e un affresco storico.

Marco Taviani's Review

Marco TavianiMarco Taviani wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)(*)
Ammetto di non poter scrivere una recensione obbiettiva di questo libro perché sono troppo di parte(credo di avere letto almeno 3 biografie su Ernesto Guevara). Detto questo , secondo me è una lettura imprescindibile per conoscere l'uomo dietro il mito