Shanti by Caleb Battiago
Shanti by Caleb Battiago

Shanti

La città santa
by Caleb Battiago

Jacket design or artwork by Vincent Chong, Preface by Alan D. Altieri
(*)(*)(*)( )( )(8)
3Reviews0Quotations0Notes
Description
Il Libro: Justine e Juliette, rimaste orfane, vengono affidate alle “cure” del collegio Sainte Marie di Madame Desroches, nera matrona di Parigi Sud 5. Le due sorelle saranno affidate, o meglio, vendute, alle fauci del mondo, e inizierà a un viaggio su due binari diversi. Justine e Juliette diventeranno prede e predatrici di un mondo brutale e senza speranza, dove l’unica meta è rappresentata da Shanti, la Città san-ta, l’ultima diga della deriva universale, esistenziale, politica ed ecologica. Due destini, due prospettive che evolveranno tra una Parigi apocalittica, con i suoi quartieri bordello e i ristoranti di carne umana, e il deserto, i cantieri e i serragli sub-umani della repubblica Me-soamericana. Una entità, sopravvissuta al tempo, tiene le fila di tutto, del paradiso artificiale di Shanti e di tante speranze. Ma la malavita della Nuova Francia, guidata da Big Blue, e la potente multinazionale New Moon Corporation, vogliono mettere le mani sulla città san-ta, farne un business a un livello globale. Entrano in gioco killer professionisti e giochi di potere, torna in azione la sensuale e letale Kiki Léger, la protagonista di Naraka - L’inferno delle scimmie bianche, affiancata da un uomo dai mille volti e nature, Messerschmitt. Un intrec-cio di protagonisti e personaggi che porterà alla deflagrazione finale e a una inaspettata prospettiva.
Parigi Sud 5 - dilatazione post-urbana e sub-umana sprofondata ai margini di una megalopoli dimenticata dagli dei e maledetta dagli uomini - è un nefando e nefasto ricettacolo di degradazione e depravazione, perversione e putrefazione, orrido e osceno. Infestata da bordelli innominabili e ristoranti cannibalici, ammorbata da piogge corrosive e cieli radioattivi, Parigi Sud 5 è, a tutti gli effetti, la cartina di tornasole di un'umanità all'ultima stazione della (non)esistenza in un mondo all'ultimo stadio della (non)sopravvivenza. Non è né può essere quindi un caso se Justine & Juliette, sorelle pre-adolescenti rimaste orfane, finiscano nel tritacarne di una discesa a senso unico verso il Nono Cerchio dell'Inferno. Riprendere in una prospettiva decisamente futuristica Justine, l'opera inquietante di de Sade, radio-grafare in una chiave quasi mutagena la sua visione catastrofale dei corpi e delle anime, è più che una sfida narrativa. E' un vero e pro-prio campo di mine nucleari. Simultaneamente resurrezione all'onirico e tumulazione al filosofico, Shanti - La Città Santa da un lato ri-prende e allarga in una visione non tanto fantascientifica quanto anticipativa la discesa agli inferi delle protagoniste sadiane, dall'altro esplora e analizza in una valenza provocatoriamente politica e sinistramente etologica tutte le contraddizioni e tutti gli oltraggi di una società, la nostra (pseudo)società, che fa del potere putrefatto (tautologia) una deità blasfema e del sesso artificiale (good-morning!) uno strumento terroristico. Una lettura da non perdere, destinata, come “Naraka”, a non risparmiare il livello più profondo della coscienza.
Community Stats

Have it in their library

Is reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Feb 1, 2014

Format

eBook

Number of Pages

175

ISBN

8898479247

ISBN-13

9788898479245