Smooth Talking Stranger
by Lisa Kleypas
(*)(*)(*)(*)(*)(509)

All Quotations

2
AileenkimAileenkim added a quotation
00
Se avessi pensato in modo razionale, non lo avrei mai permesso. La bocca di Jack sfiorò lentamente la mia prima di esercitare una delicata pressione. Mi mossi contro la sua mole fino a trovare un allineamento perfetto e inaspettato che mi inviò una scossa di calore. Sentii cedere le ginocchia, ma non importava perchè lui mi teneva stretta. Una delle sue mani mi toccò con estrema delicatezza la guancia.
Ogni volta che cercavo di sottrarmi a quel bacio, lui premeva più forte, costringendomi a tenere la bocca aperta per assaggiarla lentamente. Era così diverso da ciò a cui ero abituata che non sembrava nemmeno un bacio. Mi resi conto che i miei baci con Dane erano diventati una sorta di punteggiatura, le virgolette o un trattino frettoloso alla fine della conversazione. Questo era più dolce, più appassionato e irresistibile. Una frana di baci freschi e selvaggi che minava il mio equilibrio. Afferrai le spalle di Jack, curvando le dita sulla sua nuca robusta.
Lui si affrettò a prendere fiato e si chinò, facendo scivolare le mani sui bottoni del mio pigiama fino a cingermi i fianchi e tirarli verso di sè. La sua stretta era sconvolgente, galvanizzante. Era incredibilmente possente. Dappertutto. Aveva il controllo di ogni mia sensazione, la sua forza era infinitamente superiore alla mia, e voleva che io lo sapessi.
Mi baciò finchè le mie sensazioni scivolarono verso direzioni in cui non potevo seguirle, zampillando in qualche zona oscura. Sentivo un desiderio disperato accumularsi nella parte bassa del mio corpo, e infine capii che se fossi andata a letto con quell'uomo, lui si sarebbe preso tutto. Tutte le difese che mi ero costruita sarebbero andate distrutte.
AileenkimAileenkim added a quotation
00
Se avessi pensato in modo razionale, non lo avrei mai permesso. La bocca di Jack sfiorò lentamente la mia prima di esercitare una delicata pressione. Mi mossi contro la sua mole fino a trovare un allineamento perfetto e inaspettato che mi inviò una scossa di calore. Sentii cedere le ginocchia, ma no... More
AileenkimAileenkim added a quotation
00
Era pazzesco quanto amavo la sua voce. Il suo tono baritonale sembrava entrarmi dentro e indugiare in luoghi inaccessibili. Avrei voluto sedermi con lui sul pavimento e passare la mano sui suoi capelli e posare le dita sulla sua nuca. "Raccontami tutto" gli avrei detto. "Del blues, e della volta che ti hanno spezzato il cuore, e delle cose che ti fanno più paura, e delle cose che hai sempre voluto ma non hai ancora avuto".
AileenkimAileenkim added a quotation
00
Era pazzesco quanto amavo la sua voce. Il suo tono baritonale sembrava entrarmi dentro e indugiare in luoghi inaccessibili. Avrei voluto sedermi con lui sul pavimento e passare la mano sui suoi capelli e posare le dita sulla sua nuca. "Raccontami tutto" gli avrei detto. "Del blues, e della volta che... More