Stadi sul cammino della vita by Søren Kierkegaard
Stadi sul cammino della vita by Søren Kierkegaard

Stadi sul cammino della vita

by Søren Kierkegaard

Translated by Anna Maria Segala, Anna Grazia Calabrese, Curated by Ludovica Koch
(*)(*)(*)(*)(*)(17)
2Reviews0Quotations0Notes
Description
Stadi sul cammino della vita, il capolavoro di Kierkegaard sconosciuto in Italia, venne scritto tra il 1843 e il 1845, in una specie di follia creativa durante la quale l'autore compose anche Aut-aut, Timore e tremore, II concetto di angoscia, La ripetizione. Il libro è un'imitazione e una parodia sinistra del Simposio di Platone. Cinque dandies di Copenaghen danno vita a un banchetto che dovrà essere la suprema festa dei sensi e della conversazione. Vi si parla di vino, di solitudine, di amore, di donne e di morte; discorsi interrotti da saggi, prologhi, diari, racconti, parabole, che si concludono con una conclusione che non conclude affatto. Il tutto non è che un'incessante danza sugli abissi: un prologo senza testo; un'ossessionante divagazione nella quale Kierkegaard ci affascina come il più consumato dei seduttori, e poi ci abbandona proprio nel punto dove più fitto ed enigmatico si palesa il groviglio del suo pensiero.
Community Stats

Have it in their library

Is reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Feb 2001

Format

Economic pocket edition

Number of Pages

713

ISBN

881717338X

ISBN-13

9788817173384