Starship Troopers
by Robert A. Heinlein
(*)(*)(*)(*)(*)(1,688)
In un futuro molto lontano, in una società in cui l'eguaglianza è un diritto che si conquista con un duro addestramento militare, Johnny Rico vuole essere un cittadino completo. Figlio di un uomo senza diritti civili, cerca il riscatto arruolandosi nella Fanteria dello Spazio, il corpo militare che ... More

Giordano Bruno's Review

Giordano BrunoGiordano Bruno wrote a review
00
(*)(*)( )( )( )
Noiosetto
Se non altro almeno il film è divertente, per quanto, lo so, non sia un capolavoro. L'ho letto per la prima volta 19 anni fa e dopo un'interessantissima puntata del podcast Fantascientificast mi è venuta voglia di rileggerlo pensando che, se non l'avevo apprezzato nell'ormai lontano 2000, magari ora ero sufficientemente maturo per farlo. E invece no. Più andavo avanti più mi annoiavo. 300 e rotte pagine di vita militare, gradi militari, strategie militari, gradi militari, pseudofilosofia e pseudostoria, vita militare e, indovinate..., gradi militari. Basta! Una trama? Quasi inesistente. Personaggi a parte il protagonista? Solo di contorno. Insomma, so di andare controcorrente, ma a me questo libro non piace. Il film del 1997, con tutti i suoi limiti, lo trovo molto più divertente e godibile (in particolare le musiche di Poledouris) anche se di giocattolo si tratta. Mah, un giorno ci riproverò con Heinlein, mostro sacro della fantascienza, ma con "Staship troopers" credo di avere chiuso.
PS l'edizione Mondadori che ho letto nel 2000 ho scoperto essere un po' più breve in quanto tagliuzzata qua e là. L'ho riletto nella versione digitale, sempre Mondadori, stessa traduttrice, ma in versione aggiornata e, mi auguro, integrale.