Still Alice
by Lisa Genova
(*)(*)(*)(*)(*)(860)
C'è una cosa su cui Alice Howland ha sempre contato: la propria mente. E infatti oggi, a quasi cinquant'anni, è una scienziata di successo, invitata a convegni in tutto il mondo, che ha studiato per anni il cervello umano in tutto il suo mistero. Per questo, quando a una importantissima conferenza, mentre parla davanti a un pubblico internazionale di studiosi come lei, Alice perde una parola - una parola semplice, di cui conosce benissimo il significato - e non riesce più a ritrovarla nel magazzino apparentemente infinito della sua memoria, sa che qualcosa non va. E che nella sua testa sta succedendo qualcosa che nemmeno lei può capire. O fermare. La diagnosi, inimmaginabile fino a un momento prima, è di Alzheimer precoce. Da allora, Alice, perderà molte altre parole. Perderà pian piano i nomi - per primi, quelli delle persone che ama, suo marito, i tre figli ormai adulti. Perderà i ricordi, ciò che ha studiato, ciò che ha fatto di lei la persona che è. In questo viaggio terribile la accompagnerà la sua famiglia: il cui compito straziante sarà di starle vicino, di gioire con lei dei rari momenti, luminosi e fugaci, in cui Alice torna a essere Alice. E, soprattutto, di imparare ad amarla in un altro modo.

All Quotations

8
Alecardinale Alecardinale added a quotation
00
"BE creative, be useful, be practical, be generous, and finish big ".

"I used to be curious and independent and confident. I miss being sure of things. There's no peace in being unsure of everything all the time. I miss doing everything easily..."
Alecardinale Alecardinale added a quotation
00
"BE creative, be useful, be practical, be generous, and finish big ".

"I used to be curious and independent and confident. I miss being sure of things. There's no peace in being unsure of everything all the time. I miss doing everything easily..."
Alecardinale Alecardinale added a quotation
00
"She felt bored, ignored, and alienated in her office.She felt ridiculous there. She didn't belong there anymore".
Alecardinale Alecardinale added a quotation
00
"She felt bored, ignored, and alienated in her office.She felt ridiculous there. She didn't belong there anymore".
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
「我的昨天消失了,明天還是未知數,我該為了什麼而活?我為每一天而活,我活在當下。……我會忘記今天,但不表示今天一點也不重要。
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
「我的昨天消失了,明天還是未知數,我該為了什麼而活?我為每一天而活,我活在當下。……我會忘記今天,但不表示今天一點也不重要。
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
他們談論她,彷彿坐在高背椅上的她根本不存在。他們談論她,當著她的面,彷彿她是襲子,什麼都聽不見。他們談論她,沒有讓她參與,彷彿她得了阿茲海默症。
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
他們談論她,彷彿坐在高背椅上的她根本不存在。他們談論她,當著她的面,彷彿她是襲子,什麼都聽不見。他們談論她,沒有讓她參與,彷彿她得了阿茲海默症。
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
她真希望自己得的是癌症,寧可用阿茲海默症和癌症交換,連考慮都不用。……光頭和頭巾是勇氣和希望的象徵,忘詞和記憶消退卻代表心智不穩與精神失常。
TierrarukuTierraruku added a quotation
00
她真希望自己得的是癌症,寧可用阿茲海默症和癌症交換,連考慮都不用。……光頭和頭巾是勇氣和希望的象徵,忘詞和記憶消退卻代表心智不穩與精神失常。
sarasara added a quotation
13
[...]
Sto perdendo i miei ieri. Se mi chiedeste cos'ho fatto ieri, cos'è successo, cos'ho visto e sentito e ascoltato, mi sarebbe molto difficile fornirvi i dettagli. Posso forse azzeccare un paio di cose. Sono brava a tirare a indovinare. Ma non è che io lo sappia davvero. Non mi ricordo di ieri e neppure dell'altroieri.
E non ho nessun controllo su quali ieri posso ricordare e su quali vanno perduti. Con questa malattia non si può patteggiare. Non posso scambiare i nomi dei presidenti degli Stati Uniti con quelli dei miei figli. Non posso rinunciare ai nomi delle capitali di Stato e trattenere i ricordi di mio marito.
Ho spesso paura del domani. E se mi svegliassi senza riconoscere mio marito? Se non sapessi dove mi trovo o non mi riconoscessi allo specchio? Quando smetterò di essere me stessa? La parte del mio cervello responsabile del mio essere me stessa e nessun'altra è vulnerabile alla malattia? O la mia identità è qualcosa che trascende neuroni, proteine e difetti molecolari del DNA? Il mio corpo e il mio spirito sono immuni dal saccheggio dell'Alzheimer? Io credo di sì.
Sentirsi diagnosticare l'Alzheimer è come essere marchiati con una lettera scarlatta. È quello che sono adesso, una persona affetta da demenza. E il modo in cui, per un certo periodo, mi definirò io, e poi continueranno a definirmi gli altri. Ma io non sono quello che dico o quello che faccio o quello che ricordo. In realtà sono molto di più. [...]
Per favore, non limitatevi a guardare la nostra lettera scarlatta e a cancellarci dalla vostra vita. Guardateci negli occhi e parlate con noi. Non spaventatevi e non prendetela come un'offesa personale quando faremo degli errori, perché li faremo. Ripeteremo le stesse cose, cambieremo posto alle cose e ci perderemo. Ci dimenticheremo come vi chiamate e cos'avete detto due minuti prima. Faremo anche del nostro meglio per compensare e nascondere le nostre lacune cognitive. [...]
I miei ieri stanno scomparendo, i miei domani sono incerti, e allora per cosa vivo? Vivo giorno per giorno. Vivo nel presente. Uno di questi domani dimenticherò di essere stata qui davanti a voi a tenere questo discorso. Ma solo perché presto me ne dimenticherò non vuol dire che l'oggi non conta.
sarasara added a quotation
13
[...]
Sto perdendo i miei ieri. Se mi chiedeste cos'ho fatto ieri, cos'è successo, cos'ho visto e sentito e ascoltato, mi sarebbe molto difficile fornirvi i dettagli. Posso forse azzeccare un paio di cose. Sono brava a tirare a indovinare. Ma non è che io lo sappia davvero. Non mi ricordo di ieri e neppure
More
sarasara added a quotation
00
"E Charlie. Non dimenticarti di te e Charlie. Devi conservare quello che c'è tra voi. Mantieni l'equilibrio tra tutte queste cose: tu e Charlie, la tua carriera, i bambini, tutto quello che ami. Non dare mai per scontato niente di quello che è importante nella tua vita, e ce la farai a stare dietro a tutto. Charlie ti aiuterà."
sarasara added a quotation
00
"E Charlie. Non dimenticarti di te e Charlie. Devi conservare quello che c'è tra voi. Mantieni l'equilibrio tra tutte queste cose: tu e Charlie, la tua carriera, i bambini, tutto quello che ami. Non dare mai per scontato niente di quello che è importante nella tua vita, e ce la farai a stare dietro More
sarasara added a quotation
00
E poi le piaceva avere qualcosa che le rammentasse le farfalle. Si ricordava di quella volta, aveva sei o sette anni, che in giardino si era messa a piangere per la sorte delle farfalle dopo aver scoperto che vivevano solo per pochi giorni. Sua madre l'aveva consolata spiegandole che per le farfalle non era triste e che solo perché la loro vita era breve non significava che fosse tragica. Guardandole svolazzare sotto il sole caldo tra le margherite del giardino, sua madre le aveva detto: "Vedi, hanno una vita meravigliosa". Ad Alice faceva piacere ricordarlo.
sarasara added a quotation
00
E poi le piaceva avere qualcosa che le rammentasse le farfalle. Si ricordava di quella volta, aveva sei o sette anni, che in giardino si era messa a piangere per la sorte delle farfalle dopo aver scoperto che vivevano solo per pochi giorni. Sua madre l'aveva consolata spiegandole che per le farfalle More