Sud. I poeti. Vol. 8: Elio Pecora: «lo chiamo me stesso questo uguale di tutti»
Sud. I poeti. Vol. 8: Elio Pecora: «lo c...
Sud. I poeti. Vol. 8: Elio Pecora: «lo chiamo me stesso questo uguale di tutti»
Sud. I poeti. Vol. 8: Elio Pecora: «lo c...

Sud. I poeti. Vol. 8: Elio Pecora: «lo chiamo me stesso questo uguale di tutti»

Curated by Bonifacio Vincenzi
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
La pubblicazione del primo libro di poesia di Elio Pecora, La chiave di vetro, risale al 1970. Mezzo secolo di poesia, dunque. Di questo dobbiamo tener conto se vogliamo tentare, in qualche modo, di ripercorrere l’itinerario poetico di questo autore, testimone del suo tempo e del nostro, affidandoci a quella verità poetica che è l’unica capace di raccontarci la storia di una vita nella sua totalità. Dietro un poeta c’è sempre un uomo. La poesia accoglie sia l’uno che l’altro, i suoi rapporti con la realtà, i collegamenti letterari, gli anni che lenti si sono susseguiti nel corso del tempo in modo sistematico. L’augurio è che le tredici testimonianze che nella loro totalità cercheranno di approfondire la poesia di Elio Pecora e il lungo respiro di una piccola antologia poetica che in minima parte ripercorre questi cinquant’anni di poesia, non diano delle risposte definitive alle nostre domande, ma ci aiutino a porcene delle altre, per alimentare quella passione tanto cara al poeta, che non deve servire ad acquietare le nostre coscienze ma a vivere, nello stupore, ulteriori quesiti nel cuore e nella mente.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Sep 20, 2020

Format

Paperback

Number of Pages

208

ISBN-13

9791280101013