The host (L'hoste)
by Stephenie Meyer
(*)(*)(*)(*)(*)(5,676)
I si haguessis de lluitar per un cos on viure?

És la fi del món tal com la coneixíem…
Les pors més grans de la humanitat han saltat de la ficció a la realitat.

La Wanderer és una alienígena invasora de cossos i ha arribat a la Terra juntament amb altres «ànimes» per complir amb la

... More

therese's Review

theresetherese wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Meglio di quelli di Twilight, perchè manca il pruriginoso puritanesimo di un'adolescente che rischia le penne in tutta scioltezza per una gravidanza (tema delicatissimo!) e perchè manca il solito e sfacciato triangolo. La convivenza fra Melanie e Viandante, vera protagonista, è interessante, manca il falso buonismo che spesso aleggia in Twilight, è un romanzo essenzialmente al femminile (i personaggi maschili sono tutti di contorno), ma... Ci sono infiniti tempi morti, Viandante ne esce come fisicamente dipendente dagli uomini che spesso la portano in braccio quando è ferita, lei stessa sembra dipendere da loro (un tema già visto), tutto il sottotesto anime/umani chi-è-il-vero-mostro? umanità come dote naturale o caratteristica che si può imparare, l'amore...rimane tutto in sottotraccia. Ed è un vero peccato.