The Paris Review
The Paris Review

The Paris Review

Il libro

Translated by Martino Gozzi, Alessandra Osti, Arianna Giorgia Bonazzi, Curated by George Plimpton
(*)(*)(*)(*)(*)(12)
3Reviews0Quotations0Notes
Description
Un libro di incursioni, un'antologia che contiene poesie, interviste, saggi, estratti da romanzi firmati dai più grandi geni letterari della contemporaneità: Gabriel García Márquez, V.S. Naipaul, William Faulkner, Ernest Hemingway, A.S. Byatt, Ezra Pound, Kurt Vonnegut, David Foster Wallace, Raymond Carver, Italo Calvino, Primo Levi, Donald Barthelme, Toni Morrison, Michael Cunningham, Alice Munro, Jonathan Lethem e tanti altri.
I temi trattati - che siano leggeri, profondi, volgari, accattivanti, sentimentali o banali - evocano magicamente, scalfiscono l'anima, lasciano il segno. In un ritratto vivido attraverso il quale traspare il movimento altalenante della vita moderna, questa raccolta introduce al metodo e al processo creativo dei più grandi autori del passato e del presente. Così Ted Hughes descrive in "Amore" l'incontro e il rapporto con Sylvia Plath: "Le nostre menti divennero presto due meccanismi di un unico ingranaggio. Sognavamo sogni condivisi. Il nostro era uno stato di telepatia pervasiva". E Octavio Paz su L'arte della poesia: "Ogni poesia è un dono. Non so se della divinità o di quella famosa facoltà chiamata ispirazione".

Un volume da sfogliare o da leggere a fondo, The Paris Review Il Libro sfugge da ogni definizione, un volume di "figure" che ha la stessa potenza dei Frammenti del grande pensatore Roland Barthes.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Mar 18, 2010

Format

Paperback

Number of Pages

768

ISBN

8860441358

ISBN-13

9788860441355