The Tao of Physics
by Fritjof Capra
(*)(*)(*)(*)(*)(1,498)

Fritjof Capra’s groundbreaking exploration of the parallels between modern physics and eastern mysticism.

‘It is probably true quite generally that in the history of human thinking the most fruitful developments frequently take place at those points where two different lines of thought meet.’

All Quotations

12
Sara SchenoneSara Schenone added a quotation
00
L'universo di Newton era stato costruito a partire da un insieme di entità basilari dotate di certe proprietà fondamentali, che erano state create da Dio e quindi non potevano essere ulteriormente analizzate. In un modo o nell'altro, questa nozione era sottintesa in tutte le teorie della scienza naturale e lo rimase fino a quando l'ipotesi del bootstrap affermò esplicitamente che il mondo non può essere inteso come un assemblaggio meccanico di entità che non si possono analizzare ulteriormente.
Nella nuova concezione, l'universo è visto come una rete dinamica di eventi interconnessi. Nessuna delle proprietà di una qualsiasi parte di questa rete è fondamentale; ognuna di esse deriva dalle proprietà delle altre parti, e la coerenza complessiva delle loro connessioni reciproche determina la struttura dell'intera rete.
Sara SchenoneSara Schenone added a quotation
00
L'universo di Newton era stato costruito a partire da un insieme di entità basilari dotate di certe proprietà fondamentali, che erano state create da Dio e quindi non potevano essere ulteriormente analizzate. In un modo o nell'altro, questa nozione era sottintesa in tutte le teorie della scienza naturale More
Sara SchenoneSara Schenone added a quotation
00
Secondo questa teoria [la teoria della materia come campo] una particella elementare, per esempio un elettrone, è soltanto una piccola regione del campo elettrico in cui l'intensità assume valori estremamente alti, a indicare che una porzione relativamente enorme dell'energia del campo è concentrata in un piccolissimo spazio. Tale nodo di energia, che non è affatto nettamente distinto dal resto del campo, si propaga attraverso lo spazio vuoto come un'onda sulla superficie di un lago; non vi è nulla che possa considerarsi come un'unica e stessa sostanza di cui l'elettrone consista in ogni istante. (H. Weyl, 1949)
Sara SchenoneSara Schenone added a quotation
00
Secondo questa teoria [la teoria della materia come campo] una particella elementare, per esempio un elettrone, è soltanto una piccola regione del campo elettrico in cui l'intensità assume valori estremamente alti, a indicare che una porzione relativamente enorme dell'energia del campo è concentrata More
SarawendySarawendy added a quotation
00
"Quando la mente è turbata, si produce il molteplice, ma il molteplice scompare quando la mente si acquieta."
SarawendySarawendy added a quotation
00
"Quando la mente è turbata, si produce il molteplice, ma il molteplice scompare quando la mente si acquieta."
SarawendySarawendy added a quotation
00
La famosa frase di Cartesio ha portato l'uomo occidentale a identificarsi con la propria mente invece che con l'intero organismo. Come conseguenza della separazione cartesiana, l'uomo moderno è consapevole di se stesso, nella maggior parte dei casi, come un io isolato che vive "all'interno" del proprio corpo. La mente è stata divisa dal corpo e ha ricevuto il compito superfluo di controllarlo; ciò ha provocato la comparsa di un conflitto tra volontà cosciente e istinti involontari. Ogni individuo è stato ulteriormente suddiviso in base alle sue attività, capacità, sentimenti, opinioni, ecc., in un gran numero di compartimenti separati, impegnati in conflitti inestinguibili, che generano una continua confusione metafisica e altrettanta frustrazione.
Questa frammentazione interna dell'uomo rispecchia la sua concezione del mondo "esterno", che è visto come un insieme di oggetti e di eventi separati. Si considera l'ambiente naturale come se fosse costituito da parti separate che devono essere sfruttate da vari gruppi di interesse. Questa visione non unitaria è ulteriormente estesa alla società, che viene suddivisa in differenti nazioni, razze, gruppi religiosi e politici. La convinzione che tutti questi frammenti - in noi stessi, nel nostro ambiente e nella società - siano realmente separati può essere vista come la causa fondamentale di tutte le crisi attuali, sociali, ecologiche e culturali. Essa ci ha estraniati dalla natura e dagli esseri umani nostri simili.
SarawendySarawendy added a quotation
00
La famosa frase di Cartesio ha portato l'uomo occidentale a identificarsi con la propria mente invece che con l'intero organismo. Come conseguenza della separazione cartesiana, l'uomo moderno è consapevole di se stesso, nella maggior parte dei casi, come un io isolato che vive "all'interno" del proprio More
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
(...) <<La vita non è una cosa, né lo stato di una cosa, ma un continuo movimento o mutamento>>
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
(...) <<La vita non è una cosa, né lo stato di una cosa, ma un continuo movimento o mutamento>>
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<Noi possiamo perciò considerare la materia come costituita dalle regioni dello spazio nele quali il campo è estremamente intenso...>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<Noi possiamo perciò considerare la materia come costituita dalle regioni dello spazio nele quali il campo è estremamente intenso...>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
(...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
(...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<La maggior parte delle persone crede che il tempo trascorra; in realtà esso sta sempre là dov'è.>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<La maggior parte delle persone crede che il tempo trascorra; in realtà esso sta sempre là dov'è.>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<Nello spazio-tempo, tutto ciò che per ciascuno di noi costituisce il passato, il presente e il futuro è dato in blocco...>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
<<Nello spazio-tempo, tutto ciò che per ciascuno di noi costituisce il passato, il presente e il futuro è dato in blocco...>> (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
E' quasi impossibile parlare dell'esperienza di eterno presente, perché tutte le parole come <<eterno>>, <<presente>>, <<passato>>, <<istante>>, ecc., si riferiscono all'idea convenzionale di tempo. (...)
Mr. LunastortaMr. Lunastorta added a quotation
10
E' quasi impossibile parlare dell'esperienza di eterno presente, perché tutte le parole come <<eterno>>, <<presente>>, <<passato>>, <<istante>>, ecc., si riferiscono all'idea convenzionale di tempo. (...)