Tōkyō tutto l’anno
by Laura Imai Messina
(*)(*)(*)(*)( )(108)
«Tokyo sembra sempre in costruzione. Da bruco a farfalla, da farfalla a rondine, da rondine a sasso, da sasso a palazzo, da palazzo a bosco, da bosco a... È in uno stato di infanzia perenne, come una bambina che a guardarla non pare diversa, ma poi confrontandola con le fotografie - l'album aperto una domenica sulle ginocchia - emerge strabiliante nella differenza». Laura Imai Messina, che ci vive da quindici anni e vi ha ambientato i suoi romanzi, ci accompagna in una Tokyo familiare e sconosciuta al viaggiatore occidentale, quotidiana, fatta di stradine nascoste, riti domestici, abitudini secolari e tradizioni modernissime. "Tokyo tutto l'anno", arricchito dalle illustrazioni di Igort, è un viaggio sentimentale, autobiografia in forma di città, enciclopedica lettera d'amore a una metropoli e ai suoi abitanti, indimenticabile romanzo di luoghi, personaggi, cibi, leggende, sogni.

Bry's Review

BryBry wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )

Non riesco a terminarlo. Sto facendo una fatica immane e non appena lo riapro, tendo a chiuderlo nel giro di qualche pagina. Probabilmente avevo delle aspettative diverse; mi aspettavo di trovare un racconto di Tokyo ben diverso. Sicuramente l'autrice ha scritto un libro molto accurato, sia per le parole in lingua che per i dettagli su ogni edificio, statua, e strada che andava descrivendo...ecco forse troppi dettagli. Questi mi hanno reso la lettura molto pesante; avrei sicuramente preferito un 'viaggio' non solo dentro la Tokyo città, ma più verso le abitudini, i modi di vita, di alimentazione, i rapporti umani, che si, ci sono, ma sono quasi relegati e bordo foglio. Anche le parole in lingua, per tradurre una parola ci sono varie definizioni, e questo magari al lettore che non ha intenzione di imparare l'idioma, può trovare questi passaggi, numerosi e lunghi, parecchio impegnativi. Sono sicura che riuscirò a finirlo...quando però...non lo so.