Umanesimo e cultura ebraica nel Rinascimento italiano
Umanesimo e cultura ebraica nel Rinascimento italiano

Umanesimo e cultura ebraica nel Rinascimento italiano

Curated by Fabrizio Lelli, Stefano U. Baldassarri
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Per mettere alla prova la veridicità dell’etichetta “Rinascimento italiano” può essere utile l’analisi di elementi che contribuirono dall'esterno al rinnovamento intellettuale avvenuto nella nostra penisola all'inizio dell’età moderna; si tratta di fattori culturali che apparentemente esulano dal contesto erudito considerato centrale per gli interessi del periodo in esame. In effetti, le discipline studiate dai dotti italiani del ’400 e ’500 non si differenziarono molto da quelle dei loro predecessori. In quest’ottica l’apporto del giudaismo può divenire una “cartina di tornasole” del grado di rinnovamento intellettuale all'interno della società italiana quattro-cinquecentesca. Pur essendo stata sempre minoritaria, fin dall'antichità la componente ebraica nella penisola italiana è stata attiva nelle mediazioni tra culture diverse, impegnata nella ricerca costante di un dialogo o di un equilibrio con la maggioranza: da un lato opera sapientemente per mantenersi nel solco della tradizione, dall'altro adotta temi e strutture mentali esterne per restare al passo con i tempi.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jan 1, 2017

Format

Paperback

Number of Pages

202

ISBN

8899695407

ISBN-13

9788899695408