Un covo di vipere
by Andrea Camilleri
(*)(*)(*)(*)( )(1,857)
È l’alba a Marinella e il sonno di Montalbano viene interrotto dal canto di un usignolo. O almeno così pare al commissario, salvo poi scoprire che si tratta del fischiettare di un vagabondo che ha trovato rifugio nella verandina durante un temporale di fine estate. Un barbone sui generis però, perché

All Reviews

178 + 104 in other languages
covadongacovadonga wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
mansionmansion wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )