Una giovinezza rubata. Memorie di guerra fredda by Daniela Ripetti
Una giovinezza rubata. Memorie di guerra...
Una giovinezza rubata. Memorie di guerra fredda by Daniela Ripetti
Una giovinezza rubata. Memorie di guerra...

Una giovinezza rubata. Memorie di guerra fredda

by Daniela Ripetti
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Attraverso ricordi, frammenti autobiografici e documentazione storica, l’autrice di questo libro apre delle fenditure e si addentra nel labirinto di specchi e nel caos illusionistico della cosiddetta “guerra fredda”. Una guerra prevalentemente psicologica (Psywar) e non ortodossa che può essere considerata un surrogato di una terza guerra mondiale dispiegata o la forma moderna e postmoderna del guerreggiare al tempo dell’equilibrio del terrore. Di un tale ibrido guerreggiare, di cui l’Italia è stata un laboratorio, un “test case”, vengono qui descritte le tattiche e le strategie utilizzate per il controllo psicopolitico dei conflitti sociali, geopolitici, e di quella “gioventù irrequieta” che nei punti più alti del capitalismo – anche se non senza contraddizioni – ha osato dire “no” alle violenze e agli abusi di tale sistema. A cinquanta anni dalla strage di Piazza Fontana, un modo per non scordare gli “orridi eventi” e i paradossi del periodo ironicamente definito post-bellico.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Aug 29, 2019

Format

Paperback

Number of Pages

232

ISBN

8879971433

ISBN-13

9788879971430