Una guerra dimenticata. Da Caporetto ai profughi; dall'occupazione alla fame
Una guerra dimenticata. Da Caporetto ai profughi; dall'occupazione alla fame

Una guerra dimenticata. Da Caporetto ai profughi; dall'occupazione alla fame

Curated by Sergio Tazzer
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Caporetto nell'immaginario collettivo italiano è sinonimo di catastrofe, della quale hanno scritto centinaia di autori, la stragrande maggioranza dei quali dimenticando che non fu una unica battaglia. Caporetto portò germanici e austro-ungarici ad occupare una vasta area del territorio nazionale, specialmente nel Nord-Est. Ciò dette avvio ad un doloroso profugato. Non tutti poterono o vollero fuggire davanti all'esercito nemico invasore: chi rimase patì fame, privazioni, violenze di ogni tipo. Il regio esercito, Nell'anno da Caporetto a Vittorio Veneto, fece di tutto per avere notizie di prima mano dai territori occupati, inviandovi suoi uomini, la stragrande maggioranza militari, con l'incarico di spiare le attività nemiche. Il dopoguerra vide poi dipanarsi oscure vicende legate a vendette personali.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publication Date

Nov 10, 2016

Format

Paperback

Number of Pages

125

ISBN

8867670433

ISBN-13

9788867670437