Una Passione nel Tempo
by Ester Ashton
(*)(*)(*)(*)( )(1)
«So che sono stato dentro di te, Natalie. Il mio corpo lo riconosce» le leccai con la lingua il labbro superiore mentre lei spalancava gli occhi incredula « E tu, lo ricordi Natalie? Ricordi la meravigliosa sensazione di avere il mio membro avvolto nel tuo calore, mentre affondavo in te?»Dopo aver r... More

Romanticamente Fantasy Sito (NO SCAMBI)'s Review

00
(*)(*)(*)(*)( )
Cassandra Gold - per RFS
.
Ben trovate care Fenici. L’estate si sta concludendo, l’autunno è già nell’aria e quale lettura migliore, se non quella che vorrei proporvi oggi per accompagnare questo particolare momento dell’anno?

Natalie continua il suo addestramento per poter contrastare il male assoluto. Kieran nel frattempo riacquista la memoria e bramoso del suo vero amore tenta di ricongiungersi a lei. Ma gli eventi incalzano e la prova del fuoco si avvicina per Natalie che, tra un evento e l’altro tenta di tenere al sicuro i suoi amici e l’uomo che ama. Per fare questo è spesso costretta a scelte crudeli, ma inevitabili, che complicano non poco la situazione. Ma il male come si sa è subdolo e cerca di sfruttare ogni debolezza della prescelta per colpirla nel vivo, privandola così di difese. Riuscirà Natalie ad affrontare la prova suprema uscendone vincitrice? Cosa ne sarà dell’amore che prova per Kieran? Riusciranno Brian e Julie a dichiarare il loro amore reciproco e a essere felici insieme?

Un romanzo appassionato e intrigante; una travolgente storia d’amore, dolcissima e commovente. Un racconto accurato nelle descrizioni e fluido nella costruzione della trama. L’autrice ci regala piccoli cammei, nei quali l’attimo di sospensione è contemplazione del momento. Il tempo, al centro della tematica viene visto come un percorso nel quale il riscatto è sempre possibile, concedendo una seconda possibilità ai protagonisti. Il viaggio nel tempo come elemento fantasy e fantascientifico, viene trattato con parsimonia e descrizione, dando il corretto spessore all’evento, ammantato di timore e reverenza. Quindi questo può essere catarsi, ma anche catastrofe per l’ignaro che intende abusare di esso. Ma l’amore di Natalie è puro, così come i suoi intenti e i possibili effetti collaterali vengono mitigati dai suoi custodi, elementi cardine della trama, che rimettono a posto ciò che viene alterato dall’inesperienza della protagonista. I sentimenti però vengono visti anche come una distrazione, perché il potere mistico condizionato dalle emozioni può essere corrotto e quindi lei deve mettere da parte ciò che prova, per via della sua missione, che deve avere la precedenza su tutto. Kieran alla fine è il cardine della storia, divenendo un compagno di battaglia e non solo un elemento da proteggere. Mi è piaciuto particolarmente come vengono messi in risalto le sue debolezze, i suoi sentimenti, le paure e le emozioni, perso nell’amore per la sua anima gemella; una passione struggente ed estrema, che non può non coinvolgere il lettore che segue gli eventi.

L’autrice insomma si evolve, dando prova di una notevole abilità e regalandoci una storia davvero imperdibile per sentimento e costruzione.

A presto fenicette e buona lettura.
00
(*)(*)(*)(*)( )
Cassandra Gold - per RFS
.
Ben trovate care Fenici. L’estate si sta concludendo, l’autunno è già nell’aria e quale lettura migliore, se non quella che vorrei proporvi oggi per accompagnare questo particolare momento dell’anno?

Natalie continua il suo addestramento per poter contrastare il male assoluto. Kieran nel frattempo riacquista la memoria e bramoso del suo vero amore tenta di ricongiungersi a lei. Ma gli eventi incalzano e la prova del fuoco si avvicina per Natalie che, tra un evento e l’altro tenta di tenere al sicuro i suoi amici e l’uomo che ama. Per fare questo è spesso costretta a scelte crudeli, ma inevitabili, che complicano non poco la situazione. Ma il male come si sa è subdolo e cerca di sfruttare ogni debolezza della prescelta per colpirla nel vivo, privandola così di difese. Riuscirà Natalie ad affrontare la prova suprema uscendone vincitrice? Cosa ne sarà dell’amore che prova per Kieran? Riusciranno Brian e Julie a dichiarare il loro amore reciproco e a essere felici insieme?

Un romanzo appassionato e intrigante; una travolgente storia d’amore, dolcissima e commovente. Un racconto accurato nelle descrizioni e fluido nella costruzione della trama. L’autrice ci regala piccoli cammei, nei quali l’attimo di sospensione è contemplazione del momento. Il tempo, al centro della tematica viene visto come un percorso nel quale il riscatto è sempre possibile, concedendo una seconda possibilità ai protagonisti. Il viaggio nel tempo come elemento fantasy e fantascientifico, viene trattato con parsimonia e descrizione, dando il corretto spessore all’evento, ammantato di timore e reverenza. Quindi questo può essere catarsi, ma anche catastrofe per l’ignaro che intende abusare di esso. Ma l’amore di Natalie è puro, così come i suoi intenti e i possibili effetti collaterali vengono mitigati dai suoi custodi, elementi cardine della trama, che rimettono a posto ciò che viene alterato dall’inesperienza della protagonista. I sentimenti però vengono visti anche come una distrazione, perché il potere mistico condizionato dalle emozioni può essere corrotto e quindi lei deve mettere da parte ciò che prova, per via della sua missione, che deve avere la precedenza su tutto. Kieran alla fine è il cardine della storia, divenendo un compagno di battaglia e non solo un elemento da proteggere. Mi è piaciuto particolarmente come vengono messi in risalto le sue debolezze, i suoi sentimenti, le paure e le emozioni, perso nell’amore per la sua anima gemella; una passione struggente ed estrema, che non può non coinvolgere il lettore che segue gli eventi.

L’autrice insomma si evolve, dando prova di una notevole abilità e regalandoci una storia davvero imperdibile per sentimento e costruzione.

A presto fenicette e buona lettura.