Una sensación extraña
by Orhan Pamuk
(*)(*)(*)(*)( )(213)

downisthenewup - Pedro Lemebel's Quote

00
In ottobre ricominciò a vendere boza tutte le sere. Doveva camminare senza sota, e belle immagini e strani pensieri gli affollavano la testa. Fu in quei giorni che scoprì che in certi quartieri, anche se di notte non si muoveva una foglia, erano le ombre degli alberi a vibrare, che dove i lampioni stradali erano guasti o spenti i branchi di cani erano più coraggiosi e prepotenti, che le ultime sillabe degli annunci di lezioni o di circoncisori attaccati ai pali dell'elettricità o sulle porte delle case erano sempre in rima. Era per Mevlut motivo d'orgoglio ascoltare cosa gli dicesse la notte di Istanbul, interpretare il linguaggio delle strade. Al contrario, al mattino, mentre aspettava impalato, al freddo, le mani in tasca, dietro al carretto del riso, la sua immaginazione perdeva colpi e aveva l'impressione che il mondo fosse un luogo vuoto e insignificante e, terrorizzato da quella crescente e profonda solitudine, desiderava solo tornare a casa al più presto da Rayiha.
00
In ottobre ricominciò a vendere boza tutte le sere. Doveva camminare senza sota, e belle immagini e strani pensieri gli affollavano la testa. Fu in quei giorni che scoprì che in certi quartieri, anche se di notte non si muoveva una foglia, erano le ombre degli alberi a vibrare, che dove i lampioni s... More