Verità e negazione. Variazioni di pensiero by Luigi Vero Tarca
Verità e negazione. Variazioni di pensie...
Verità e negazione. Variazioni di pensiero by Luigi Vero Tarca
Verità e negazione. Variazioni di pensie...

Verità e negazione. Variazioni di pensiero

by Luigi Vero Tarca
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Nel tempo della morte di tutti gli assoluti, cioè di tutti gli innegabili, solo la negazione sembra restare salda e inamovibile sul trono della verità, fondamentalmente per il motivo che persino chi volesse negarla sarebbe costretto ad affermarla. L'insuperabilità della negazione apre uno scenario nel quale il negativo - ovvero ciò che si determina mediante negazione risulta inoltre-passabile. In questo testo si esplora la possibilità di un pensiero puramente positivo, capace di rapportarsi positivamente persino rispetto al negativo. Ma in termini esistenziali e antropologici il negativo equivale al dolore, alla morte e alla violenza; sicché guardare dal di fuori l'intero orizzonte del negativo significa distaccarsi anche dallo scenario dell'orrore che l'apocalisse tecnologica sta scatenando sulla vita dei mortali, e scorgere il senso puramente positivo di tutto ciò.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publication Date

Sep 30, 2016

Format

Paperback

Number of Pages

498

ISBN

8875434182

ISBN-13

9788875434182