War of the Witches
by Maite Carranza
(*)(*)(*)(*)( )(611)
When her mother suddenly disappears without a trace, Anaíd is baffled. Taken in by friends, She learns a shocking truth-her mother is a witch, prophesied to be the chosen one who will end an ancient war between two clans of witches. As Anaíd struggles with this discovery, she starts developing powers of her own, and sets out on a dangerous journey to rescue her mother and, ultimately, herself.


This magical fantasy by internationally acclaimed author Maite Carranza delves deeply into the unspoken ties between mothers and daughters and the mysteries of growing up

All Quotations

2
MaristellaMaristella added a quotation
10
La bambina dormiva nella sua stanza dai soffitti altissimi e dalle pareti imbiancate mille e una volta. Una stanza allegra in una casa di paese, che profumava di legna e latte dolce appena munto. Le imposte erano verniciate di verde, come i motivi del kilim che copriva il pavimento di legno, i quadri appesi alle pareti, e i dorsi dei libri ammucchiati sulle mensole insieme a molti altri rossi, gialli, arancioni e blu. I colori si spargevano allegramente sui cuscini, sul copriletto, sulle scatole dei puzzle e sulle babbuccie dimenticate sotto il letto.
MaristellaMaristella added a quotation
10
La bambina dormiva nella sua stanza dai soffitti altissimi e dalle pareti imbiancate mille e una volta. Una stanza allegra in una casa di paese, che profumava di legna e latte dolce appena munto. Le imposte erano verniciate di verde, come i motivi del kilim che copriva il pavimento di legno, i quadri More
MaristellaMaristella added a quotation
00
Non lottare contro il dolore, né contro il rumore. E' il tuo corpo, sei tu, sono parte di te, non li respingere. Senti il dolore, respira profondamente. Ascolta i suoni che hai in te, accettali e integrali in te.
MaristellaMaristella added a quotation
00
Non lottare contro il dolore, né contro il rumore. E' il tuo corpo, sei tu, sono parte di te, non li respingere. Senti il dolore, respira profondamente. Ascolta i suoni che hai in te, accettali e integrali in te.