X luglio 1866 l'Italia chiamò. Rovigo e il Veneto nel Regno d'Italia by Giuseppe Pastega, Maurizio Romanato, Pier Luigi Bagatin, Raffaele Ridolfi, Roberto Guerri
X luglio 1866 l'Italia chiamò. Rovigo e il Veneto nel Regno d'Italia by Giuseppe Pastega, Maurizio Romanato, Pier Luigi Bagatin, Raffaele Ridolfi, Roberto Guerri

X luglio 1866 l'Italia chiamò. Rovigo e il Veneto nel Regno d'Italia

by Giuseppe Pastega, Maurizio Romanato, Pier Luigi Bagatin, Raffaele Ridolfi, Roberto Guerri
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Il 10 luglio 1866 un’avanguardia del IV Corpo d’Armata del Regio Esercito Italiano entra a Rovigo, abbandonata nella notte dalle truppe austriache. Il capoluogo del Polesine è la prima città del Veneto liberata dalla dominazione austriaca. A più di 150 anni da quel momento storico, la memoria è andata sbiadendo avvilita da polemiche di natura politica e dal conseguente revisionismo che hanno indotto a non ricordare adeguatamente l’esito della terza guerra d’indipendenza. I Quaderni dell’Associazione polesana della stampa vogliono aprire lo scrigno dei ricordi storici per consegnare ai giornalisti e ai lettori una cronaca di quegli avvenimenti e un dibattito sull'importanza di quei giorni che sancirono, insieme agli accordi di pace e al successivo plebiscito, l’attuale assetto del Polesine, del Veneto e di Mantova nello Stato italiano. Una guida per comprendere e non dimenticare.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Oct 3, 2017

Format

Paperback

Number of Pages

144

ISBN

8899479240

ISBN-13

9788899479244